New York 2015: una città da film COMMENTA  

New York 2015: una città da film COMMENTA  

Chi non ha sognato almeno una volta di andare nellla grande Mela . New York è il sogno di tutti talmente grande da potersi confondere. time squareA chi non piacebbe passeggiare per il Central Park, un luogo che c’è quasi familiare con i suoi colori autunnali quando le foglie cadono dagli alberi.

O chi non ricorda l’Empire State Bulding dove King kong salì e fu catturato. Alta 443 metri di altezza, la struttura aveva l’iniziale funzione di attracco per dirigibili, oggi è una bellissima terrazza dal quale vedere la città.

E poi perché non farsi trascinare dal fascino hollywoodiano della Grand Central Station, soggetto cinematografico per eccellenza, con il suo suggestivo cielo stellato che continua ad affascinare milioni di visitatori. E non si può non visitare, specialmente se si è appassionati d’arte il Museum of Modern Art. Il Moma raccoglie numerose opere dei più famosi pittori e fotografi del mondo in particolare europei, come Picasso, Cezanne, Dalì, Van Gogh, Monet e tanti altri.

E per chi ama l’arte contemporanea non può mancare di visitare Guggenheim museum. Un edificio a forma di conchiglia disegnato da Wright che raccoglie una delle collezioni d’arte moderna e contemporanea più importanti del mondo. E ancora non si possono non attraversare le strade di Time Square che ci sono quasi familiari, sfondo di migliaiai di pellicole cinematografiche che abbiamo visto e rivisto un milione di volte.

L'articolo prosegue subito dopo

E non si può non prendere il traghetto e osservare da vicino la famosa statua della libertà. Queste sono solo alcune delle attrazioni da visitare a New york ma la città è una sorpresa continua e poi l’abbiamo talmente vista nei film da vederla quasi familiare. Il sogno americano è il sogno di tutti perché New York è una città da film.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*