Nibali squalificato alla Vuelta, si scusa con i fan su Facebook

News

Nibali squalificato alla Vuelta, si scusa con i fan su Facebook

E’ finita anzitempo l’avventura del ciclista italiano Vincenzo Nibali alla Vuelta di Spagna, a causa di una squalifica rimediata per essersi fatto trainare dall’ammiraglia dopo una caduta, per 150 metri.

Per il ciclista messinese, il sogno di vincere l’ambita corsa spagnola è naufragato alla seconda tappa per la clamorosa ingenuità. Sulla sua pagina Facebook, il ciclista ha chiesto scusa ai suoi fan per il gesto antisportivo che gli ha precluso il proseguimento della corsa, ma ha anche cercato di fornire le sue spiegazioni.

‘Per quello che è successo – scrive Nibali sul social network – chiedo veramente a tutti scusa, per chiunque sia indignato o vergognato per me. Molti di voi non hanno mai corso in bici, altri sono grandi tifosi, altri pura passione, e altri ancora si sono avvicinati negli ultimi anni!! La bici, il ciclismo è passione, amore, giornate lontano dalla famiglia con allenamenti estenuanti, sacrifici troppi che iniziano già all’età di 16 anni circa!! Quello che à successo alla Vuelta succede in ogni gara, ciò non deve dimostrare che non è sbagliato e devo restare impunito!!! La giusta punizione da scontare la dettano i giudici’.

1 Trackback & Pingback

  1. Nibali squalificato alla Vuelta, si scusa con i fan su Facebook | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche