Nicaragua: cosa vedere

Viaggi

Nicaragua: cosa vedere

Nicaragua

 

Tra pianure, vulcani, spiagge caraibiche e foreste andiamo a scoprire uno dei Paesi più interessanti dell’America Centrale: il Nicaragua.

Il Nicaragua, terra tra l’Oceano Pacifico e il Mar dei Caraibi, è uno stato dell’America Centrale che affascina per la molteplicità di paesaggi, le città coloniali, i vulcani e le foreste, in una biodiversità che sbalordisce. Il Nicaragua si può dividere in tre regioni geografiche: quella delle pianure del Pacifico, con numerosi vulcani, il famoso lago Nicaragua e le foreste pluviali, quella delle montagne Amerrique nella parte centro settentrionale e, infine, quella della Costa Mosquito, bagnata dal Mar dei Caraibi. Tra i molti vulcani che si estendono nel territorio, il vulcano Mombacho, a nord della città di Granada, è uno dei più famosi: con i suoi 1400 metri di altezza si situa all’interno di un Parco Nazionale, il quale ospita una flora e una fauna spettacolari. Il vulcano sorge vicino al lago Nicaragua: il più grande lago dell’America centrale e l’unico a ospitare lo squalo toro.

Un po’ più a nord del lago esiste, invece, uno specchio d’acqua calda, immerso nella vegetazione, adatto per rilassarsi e contemplare la natura: l’Apoyo lagoon, imperdibile!. Sulla costa Caraibica meritano una visita le Corn Islands: spiagge bianche, mare cristallino e pesce alla griglia, un vero paradiso. Nel nord del Paese il Parco Miraflor, per chi volesse immergersi nella natura, non deluderà: cascate, fiumi, foreste, alberi imponenti e fiori dai colori smaglianti fanno di questo luogo uno dei più speciali del Paese. Per un turismo più “cittadino”, interessanti sono Managua, la capitale, Granada e León, tutte nella zona occidentale, in cui poter visitare monumenti e musei che faranno luce sulla storia del Paese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche