Nicastrello e il borgo cancellato

News

Nicastrello e il borgo cancellato

Qualcuno ha mai sentito parlare del borgo di Nicastrello? Per alcuni è conosciuto con altri nomi: Casalìdajiu, Casalello e Casaleru. Ma di questo antico paese, ormai, si ricorda ben poco. Anche la strada per arrivarci.
Sembra infatti che il borgo di Nicastrello sia stato cancellato non solo dalla memoria degli abitanti calabresi e nello specifico dai più vicini residenti a Capistrano, ma anche dalle mappe. La strada per arrivarci non esiste ormai più. Nessuna indicazione stradale vi porterà a Nicastrello. Se siete fortunati qualche abitante di Capistrano ricorda ancora come arrivarci. Ed è solo così che potrete arrivare in questo luogo senza memoria. Una chiesa e quattro o cinque case che le fanno da apri strada. L’ultimo abitante di Nicastrello è ormai andato via da circa cinquant’anni. La vecchiaia lo ha costretto, altrimenti avrebbe continuato ad abitare questo bellissimo luogo. Rimane infatti bello e affascinante per chiunque abbia la fortuna di visitarlo.

Forse a causa della vegetazione rigogliosa e dagli alberi da frutta che circondano il piccolo centro abitato – o meglio, disabitato. Se le case sono state ormai distrutte dal tempo e dall’incuria, la chiesa che si trova alla fine della strada si mantiene invece in buono stato. E’ la gente dei paesi vicini che riesce a mantenerla “in piedi”, soprattutto grazie al culto a Santa Elena. La chiesa di Nicastrello è l’ultimo baluardo di questo luogo. Al suo interno sono conservate alcune statue di epoca ottocentesca raffiguranti Santa Elena e San Filippo. Nicastrello infatti nasce proprio grazie al culto e alla devozione a Santa Elena. Ed è la celebrazione di questa che fa sì che ogni anno, il 18 agosto, il piccolo borgo viene rianimato. Rinasce per un giorno.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Enrica Marrelli 454 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook