Niente gay negli spot Barilla, frase choc

Cronaca

Niente gay negli spot Barilla, frase choc

Parole che hanno acceso la polemica, quelle del presidente Barilla che, nel corso della trasmissione La Zanzara, si è lasciato andare a dichiarazioni choc contro gli omosessuali. “Non metterei mai in una nostra pubblicità una famiglia gay, perché noi siamo per la famiglia tradizionale” ha detto Guido Barilla che ha rincarato la dose: “E se ai gay non gli sta bene mangino un’altra pasta. Tutti sono liberi di fare ciò che vogliono, purché non infastidiscano gli altri”. Le dichiarazioni che hanno fatto infuriare non solo la comunità gay ma anche gran parte del mondo social, sono arrivate durante un’intervista il cui filo conduttore era “L’attualità senza tabù, senza censure, senza tagli alle vostre opinioni”.

“Barilla sa che può diffondere il suo irresponsabile messaggio d’odio senza alcun freno: la legge glielo consente, e in Parlamento decine di “onorevoli” ne condividono le parole”, ha replicato indignato il presidente dell’Arcigay di Palermo Daniela Tomasino.

Su Twitter invece è nato l’hashtag #BoicottaBarilla che sta raccogliendo centinaia di frasi di dissenso per le dichiarazioni ritenuta arretrate e bigotte. Insomma per mister Barilla, la sua pasta e i suoi spot sono solo per famiglie ‘tradizionali’…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche