No Expo Milano, condanna a 15 anni per devastazione

[FOTO] No Expo Milano, condanna a 15 anni per devastazione?

News

[FOTO] No Expo Milano, condanna a 15 anni per devastazione?

No Expo Milano, condanna a 15 anni per devastazione
No Expo Milano, condanna a 15 anni per devastazione

2 maggio 2015, Milano. Dopo che i Black bloc hanno messo a ferro e fuoco la città di Milano si ragiona su quale sia la giusta condanna per i manifestanti.

Nella giornata dell’inaugurazione dell’evento più atteso dell’anno, alcuni manifestanti hanno reagito contro al grido di “No all’Expo” gettando nel caos la città di Milano per ben 2 lunghe ore.

La polizia ha reagito con un lancio di circa 400 lacrimogeni, un numero elevatissimo, nel tentativo di bloccare i Black Bloc. Ora si discute su quale sia la condanna da dare ai manifestanti. L’ipotesi di reato è quella di “devastazione” che prevede pene fino a 15 anni di carcere.

Angelino Alfano rende onore alle forze dell’ordine di Milano che hanno fatto sì che la gioia dell’inaugurazione dell’Expo Milano 2015 non si macchiasse con il sangue dei manifestanti o degli agenti di polizia: “Hanno evitato il peggio con intelligenza e fermezza” e ancora “La giornata inaugurale di Expo non è stata macchiata dal sangue né dei manifestanti ne’ delle Forze dell’Ordine.

E adesso massima durezza contro questi farabutti col cappuccio“.

L’obiettivo dei manifestanti era quello di portare devastazione al centro di Milano, in Duomo, o all’Expo Gate. Gli agenti di polizia, per evitare che ciò accadesse, si sono schierati “non tanto davanti e dietro al lunghissimo corteo ma nelle vie che potevano condurre verso il centro“.

Guarda le FOTO della devastazione cliccando qui.

1 Trackback & Pingback

  1. No Expo Milano, condanna a 15 anni per devastazione? | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche