“NO MONTI DAY” – 15 dicembre: giornata di mobilitazione nazionale contro la manovra di Monti COMMENTA  

“NO MONTI DAY” – 15 dicembre: giornata di mobilitazione nazionale contro la manovra di Monti COMMENTA  

L’USB (Unione Sindacale di Base) organizza per domani, 15 dicembre, il “NO MONTI DAY”, giornata di mobilitazione nazionale contro la manovra economica del Governo Monti. La giornata si svolgerà all’insegna di manifestazioni, presidi e flash mob nelle piazze di tutte le maggiori città italiane.


Fra le numerose iniziative sicuramente spiccano quelle organizzate a Roma, Genova, Napoli, Bologna, Torino e Cagliari.
A Roma si parte dalle ore 10.00 con il presidio dei Vigili del Fuoco davanti Montecitorio, a cui seguiranno flash mob e momenti di festa.

A Bologna ci sarà un presidio itinerante con partenza alle ore 11.00 dalla sede della Provincia ed ultimo appuntamento ore 19.30, con un presidio all’aeroporto Marconi al fianco dei lavoratori degli appalti TNT.

A Torino è prevista l’assemblea di tutti i lavoratori presso la sede regionale Inpdap, in Corso vittorio Emanuele II 3, dalle ore 12.00.
A Genova saranno previsti volantinaggi e presidi di controinformazione in tutti i posti di lavoro.

L'articolo prosegue subito dopo

A Cagliari, dalle ore 9.00 alle ore 10.30 ci saranno presidio e conferenza stampa in Piazza del Carmine davanti Palazzo del Governo.
A Napoli è previsto il corteo “No Monti – No Marchionne”, con concentramento da piazza del Gesù, alle ore 10.00.

La giornata precede lo sciopero generale di tutte le categorie pubbliche e private, proclamato da USB, SLAI COBAS, CIB-UNICOBAS, SNATER, USI e SICOBAS per l’intera giornata del 27 gennaio 2011

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*