Nomi popolari in Italia COMMENTA  

Nomi popolari in Italia COMMENTA  

E ‘molto difficile generalizzare qualcosa che riguardi l’Italia, un paese che poco più di un secolo e mezzo fa era una terra divisa in diversi paesi indipendenti e territori occupati. L’Italia è ancora divisa da dialetti e da una cultura locale e da pregiudizi intrinsechi di persone che vivono in città vicine. Cerchiamo di restringere le differenze prendendo in considerazione le tre aree geografiche, nord, centro e sud. In base all’ultimo censimento (2004) il nome più comune nel sud è Francesco, nel centro Italia è Lorenzo, mentre nel nord è Matteo; per le ragazze la differenza è meno accentuata: Giulia è il nome più popolare seguito da Francesca e sono nomi sono abbastanza comuni in tutto il paese.


– Francesco, dal latino “Franciscus” originariamente indicava la gente della tribù germanica dei franchi, dopo la venuta di San Francesco D’Assisi (San Francesco),  al nome venne attribuita una connotazione religiosa e oggi rimane ancora il significato principale.


– Lorenzo, dal latino “Laurentius” significa “cittadino di Laurento” una città antica nei pressi di Roma, è considerato un nome tradizionale della nobiltà italiana, Lorenzo de ‘Medici è il più famoso, o aanche Lorenzo martire del 3 ° secolo.


– Matteo, dal nome ebraico Matithyah , è un composto di due parole matath che significa dono e Yah l’abbreviazione di Yaveh che significa Dio, di conseguenza il nome Matteo significa un dono di Dio. Naturalmente Matteo,  l’apostolo, è il principale collegamento religioso a questo nome.

L'articolo prosegue subito dopo


–  Giulia, nome femminile di Giulio deriva o dal dio romano Giove (in greco Zeus) o da “Youlos” nome greco, che significa barba grossolana. Può essere collegato anche ai Santi, S. Giulia di Corsica, che fu martirizzata nel 450 d.C. per aver rifiutato di prendere parte ad una cerimonia pagana.

– Francesca, ah Francesca, grazie Dante per averci dato questo nome, Francesca da Rimini e Paolo Malatesta, i due amanti nell’”Inferno” condannati ad essere rapiti da un mare tempestoso, proprio come nella vita furono rapiti da un amore tempestoso illecito. Francesca è sinonimo di passione, amore e tutto ciò che c’è di romantico in Italia.

I nomi tradizionali come Antonio e Giuseppe sono ancora i nomi più usati in Sicilia e Campania, dove la vecchia tradizione di assegnare al proprio figlio il nome del nonno paterno, è ancora in vigore. Antonio e Giuseppe erano i due nomi in Italia più usati per molti decenni fino agli anni Sessanta, quando la giovane generazione del tempo si ribellò contro la tradizione con una dichiarazione, attraverso la quale rifiutavano le tradizioni di denominazione, anche ancora oggi molti italiani chiamano i loro figli Antonio o Giuseppe, usandoli anche come secondo nome.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*