Non rinuncia a diventare mamma pur avendo un corpo a metà

Cronaca

Non rinuncia a diventare mamma pur avendo un corpo a metà

Marie-Andrews-300x225

La maternità è un miracolo che non conosce ostacoli. Lo sa bene Marie Andrews, trentunenne britannica che, nonostante una gravissima malformazione che la costringe su una sedia a rotelle dalla nascita, è riuscita a coronare il sogno di avere un bambino. La donna, che in pratica ha un corpo a metà, ha deciso insieme al marito Dan, di affrontare la maternità rivolgendosi alla procreazione assistita, servendosi di una mamma surrogata.

Marie non avrebbe potuto portare un bimbo in grembo a causa della malattia invalidante, così un’altra donna lo ha fatto al posto suo. Da novembre scorso Marie ha il suo bambino e può ora stringerlo a sé. Al giornale britannico “Mirror” dichiara: “Non potrò mai correre insieme a mio figlio, ma cercherò comunque di essere una meravigliosa mamma”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche