Non sapeva di essere incinta, corre maratona e partorisce COMMENTA  

Non sapeva di essere incinta, corre maratona e partorisce COMMENTA  

Corre una maratona e, poche ore dopo partorisce, ignara del fatto di essere incinta. E’ accaduto nel Minnesota dove una donna, dopo aver corso una maratona di due ore, ha accusato forti dolori alla schiena e si è recata al St. Mary Medical Center dove i medici, dopo averla visitata, le hanno detto che era incinta ed in pieno travaglio. Trish Staine, questo il nome della donna, pensava invece che i dolori fossero legati al fatto che aveva appena concluso una lunga gara di corsa ma come ha raccontato alla ABCNews.com affiliate WDIO -TV, “hanno trovato un battito cardiaco fetale e mi sono detta, ‘No, questo non è possibile’. Mi hanno portata urgentemente al piano di sopra e in cinque minuti lei è nata“.


La piccola, che al momento del parto pesava circa 3 Kg, è nata con cinque settimane di anticipo, con grande sorpresa della donna e del marito. Trish infatti non aveva mai avuto interruzioni al ciclo e nemmeno aveva registrato aumento di peso; una gravidanza piuttosto rara, che avviene circa 1 volta ogni 2500 casi; come spiegato dal dott. Shilpi Mehta-Lee, assistente professore di Ostetricia e Ginecologia presso la NYU Langone Medical Center di Manhattan, vi sono casi nei quali le donne ‘negano’ la gravidanza, rifiutando psicologicamente il fatto di essere incinta oppure semplicemente non se ne rendono conto poichè non sopraggiungono i classici sintomi legati al fatto di aspettare un bambino.


La donna, scettica nei confronti dei programmi televisivi legati al non sapere di essere incinta, ha sottolineato: ”Ho sempre pensato che fosse impossibile. … Ecco è appena successo a me, ora ci credo per forza“.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*