Non si ferma il traffico di animali dall’est

Animali

Non si ferma il traffico di animali dall’est

Malgrado i sempre maggiori controlli, non si arresta il traffico di animali provenienti dall’Est Europa. Provenienti dall’Ungheria, ammassati in uno spazio angusto, con poca aria e senza acqua e cibo, la polizia ha scoperto a Trieste, nel bagagliaio di un’auto, nove cuccioli di chihuahua. I cuccioli, di due mesi, sprovvisti di microchip, passaporto e vaccinazione antirabbica, sono stati sequestrati e affidati alle cure delle strutture veterinarie per le precarie condizioni di salute dovute soprattutto alla grave disidratazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...