Nonna e bimba perse: nipote sempre grave. Ricoverata al Meyer. Intenso impegno dei medici

Cronaca

Nonna e bimba perse: nipote sempre grave. Ricoverata al Meyer. Intenso impegno dei medici

Nonna e bimba perse: nipote sempre grave. Ricoverata al Meyer. Intenso impegno dei medici

Sono sempre più gravi le condizioni della bimba di 18 mesi dispersa per un’intera notte tra sabato e domenica in un canalone dei boschi a Regello (Firenze) che è stata ritrovata assieme alla nonna (63 anni) mentre stava portando la bambina a fare una passeggiata. La piccola è al momento ricoverata presso l’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, dove i medici stanno cercando di fronteggiare lo stadio di ipotermia sovvenuto durante una lunga permanenza al freddo, in un’area impervia e sperduta. Ricoverata anche la nonna che sarà interrogata dai carabinieri per avere delucidazioni sui fatti. La piccola è figlia di due farmacisti ed inizialmente era stata data per morta. E’ stata salvata solamente dall’intervento di un medico e di un’infermiera dell’elisoccorso. Il cuore di Sofia (questo il nome della bambina) è per fortuna tornato a battere. Le sue condizioni però restano preoccupanti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche