North Carolina, ragazzi attaccati e azzannati da squali COMMENTA  

North Carolina, ragazzi attaccati e azzannati da squali COMMENTA  

Immaginate cosa si prova ad incontrare uno squalo mentre si sta tranquillamente nuotando in mare. Un terribile episodio è accaduto nel Norh Carolina. Perdono un braccio a causa del feroce attacco di uno squalo al largo di Oak Island, in Norh Carolina.


Due ragazzi di dodici e sedici anni sono stati azzannati mentre si trovavano in mare a fare il bagno. Entrambi, subito trasportati in ospedale, hanno subito un intervento chirurgico molto delicato, ma purtroppo i loro arti superiori sono stati amputati.


Per fortuna i due adolescenti non sono in pericolo di vita. Subire attacchi da parte degli squali, veri e propri predatori dei mari, sta diventando sempre più frequente.


Questi pesci molto feroci possono attaccare ovunque, anche se vi sono dei mari in cui è più facile incontrarli. L’incontro con una creatura del genere può riservare spiacevoli sorprese, meglio stare con gli occhi ben aperti quando si nuota in mare aperto!

 

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*