Notebook Dell: i 5 migliori modelli da acquistare

Tecnologia

Notebook Dell: i 5 migliori modelli da acquistare

Notebook Dell

Andiamo a vedere i migliori modelli disponibili di Notebook del colosso Dell, che ha immesso in commercio varie tipologie di computer classificati nelle tre fasce di mercato, con prezzi e specifiche davvero molto interessanti.

Il settore dei personal computer assieme a quello di smartphone e dispositivi portatili è in continua crescita, e infatti sono numerose le aziende produttrici in lotta fra di loro, per la continua produzione di notebook da immettere in commercio pronti per la vendita diretta. Sono tanti i modelli di notebook, ognuno con le proprie specifiche tecniche e funzionalità adatti per il proprio utilizzo; ad esempio esistono notebook economici, classificati nella fascia bassa di mercato con delle componentistiche hardware di basso costo, e quindi adatti per un utilizzo base come la normale navigazione in internet, invio di posta elettronica o le semplici operazioni quotidiane. I notebook di alto livello invece, sono disponibili alla vendita con dei prezzi decisamente alti, in grado di supportare programmi abbastanza pesanti come quelli di foto, video, Gaming ecc. e quindi con delle specifiche tecniche al top di gamma.

Durante l’acquisto di un computer portatile, è importante tenere in considerazione alcuni fattori molto importanti, ovvero tutte le componentistiche hardware come GPU, processore, memoria RAM e storage interno (Hard disk o SSD), dimensioni e modello del notebook (classico o 2 in 1, ultrabook) ed il tipo di display.

Hardware

La componentistica hardware di un notebook è di notevole importanza, in quanto consente di distinguere i vari modelli di computer tra modelli base, intermedi e professionisti.

Sono tanti i componenti fondamentali all’interno di un notebook, ovvero:

  • Processore, il cervello del personal computer, in quanto esegue tutti i calcoli ed elabora i dati attraverso delle unità di calcolo chiamate core.

    Attualmente sono presenti vari modelli di CPU basati su architetture a due, quattro, sei, otto core, con differenti frequenze di clock (espressa in GHz). Da ricordare che la frequenza rappresenta la potenza di ogni singola unità del processore, mentre un numero di core più elevato rappresenta una maggiore capacità nell’operare varie esecuzioni. Di solito i vari processori presenti sui notebook attuali sono quelli realizzati dai colossi Intel e AMD. Il modello “base” di Intel è proprio l’Intel Celeron/Pentium, presenti sui notebook entry level. A seguire le versioni appartenenti alla famiglia “Intel Core“, con vari modelli che partono da Core i3 fino ad arrivare al modello top di gamma Core i7, ovvero le CPU più potenti, in grado di classificare le varie tipologie di notebook nella fascia alta di mercato.

  • GPU, processore che viene utilizzato per effettuare tutte le elaborazioni di tipo grafico del computer. Di solito nei sistemi notebook sono di tipo integrate all’interno del processore stesso, oppure possono essere anche dedicate.

    Esse rappresentano una maggiore potenza, integrati sopratutto sui computer gaming, e quindi con maggiori prestazioni grafiche assieme al consumo energetico.

  • Memoria RAM, ovvero il quantitativo di memoria in cui vengono memorizzati in modo temporaneo tutti i relativi dati delle applicazioni che il computer stesso sfrutta in quel determinato momento. Quindi in termini più pratici, maggiore è il quantitativo di RAM, maggiore è il numero di applicazioni che il notebook può eseguire senza rallentamenti o blocchi di sistema. Prima di acquistare un computer, è consigliabile controllare la determinata scheda tecnica, e preferire una RAM di almeno 4/6 GB, per non incorrere a spiacevoli rallentamenti durante il funzionamento.
  • Storage interno, ovvero la memoria interna del proprio computer dove vengono immagazzinati tutti i propri dati personali, assieme al sistema operativo installato. Le memorie possono essere di vario tipo, come il classico Hard-disk ormai di vecchia generazione, decisamente più lenti delle unità a stato solido ma molto più economici.

    Successivamente troviamo le unità SSD, che non sono altro che delle periferiche di storage più veloci e consentono di avviare le applicazioni in maniera rapida, e gli ultimi modelli eMMC (memorie flash), con delle prestazioni medio-basse.

Display

Durante la scelta del proprio notebook, sono davvero importanti le dimensioni del display, che possono variare da 10 fino ad un massimo di 18 pollici, anche se il più utilizzato risulta il 15 pollici. Anche le risoluzioni dei vari pannelli sono molto importanti, che variano dalla semplice HD (con risoluzione effettiva di 1366 × 768 o 1280 × 720 pixel) fino ad arrivare alla massima Ultra HD 4K (3840 × 2160 pixel).

Ad esempio, i pannelli LCD IPS risultano abbastanza visibili anche in condizioni di luce solare diretta, e quindi in ambienti aperti. I pannelli IPS però hanno un maggiore consumo di energia elettrica, e quindi una minore durata della propria batteria. La tecnologia IPS (in termini tecnici In Plane Switching) offre la miglior resa cromatica assoluta rispetto alle varie tecnologie di pannelli, e quindi proprio per questo motivo sono utilizzati per monitor grafici.

Il rapporto di contrasto non è alto come quello dei pannelli PVA ma la resa cromatica e l’angolo di visione sono decisamente superiori, con un tempo di risposta che può variare tra i 7 ms ai 16 ms.

Ecco i vari modelli di display per notebook, in commercio:

  • Modelli da 10 a 12 pollici: schermi adottati su vari computer portatili con diagonali da 10 a 12 pollici (di solito presenti sui modelli 2-in-1). La maggior parte delle volte, questi tipi di display sono presenti sui modelli più piccoli, in grado di essere portati con sé proprio come un dispositivo portatile.
  • Modelli da 13 a 14 pollici: il classico modello con il giusto rapporto portabilità/prestazioni, anche se risultano abbastanza pesanti e ingombranti rispetto ai modelli convertibili.
  • Modelli di 15 pollici: sono i classici notebook da 15 pollici di diagonale, ovvero i più utilizzati dalla maggior parte delle persone grazie alle sue giuste dimensioni di scocca e schermo principale, l’ideale per chi ha bisogno di un computer versatile e di facile trasportabilità.
  • Modelli da 17 a 18 pollici: questo tipo di display abbastanza ampio, viene utilizzato sui computer portatili che si avvicinano ai modelli “desktop”, un vero e proprio sostituto di un sistema desktop tradizionale, anche se risultano difficilmente trasportabili e pesanti.

    Di solito questi tipi di notebook sono solitamente anche i più costosi, e spesso integrano delle componentistiche hardware (CPU, GPU, memoria RAM e storage) molto potenti, e quindi indirizzati soprattutto ai videogiocatori professionisti.

Sistema operativo

Sono vari i sistemi operativi a bordo di un computer, tutti compatibili con le vasta gamma di applicazioni presenti sul proprio store virtuale. Infatti abbiamo:

  • Windows, il sistema operativo del colosso Microsoft più diffuso sul mercato attuale. Attualmente è presente l’ultima versione delle release Windows 10, disponibile su tutti i computer in commercio.
  • macOS, il sistema operativo dei computer realizzati dal colosso Apple, disponibile solo sui MacBook. Tale sistema operativo non è presente su tutte le altre marche di notebook, come Acer, Asus, Dell, Hp ecc.
  • Chrome OS, il sistema operativo di Google dei dispositivi Chromebook, basato sul cloud.
  • Android, il sistema operativo per dispositivi mobile come smartphone e tablet. Inoltre è disponibile anche su vari computer convertibili 2 in 1.

Migliori modelli

Andiamo a vedere i migliori modelli di notebook prodotti dall’azienda Dell disponibili alla vendita, elencando tutte le specifiche tecniche ed i prezzi in base alle relative fasce di prezzo.

Naturalmente negli ultimi anni, le varie aziende che operano nel settore dei personal computer hanno proposto e continuano a proporre sul mercato numerosi tipi di notebook. Nell’elenco che seguirà, vi proporremo una selezione di vari modelli di notebook di casa Dell, che secondo il nostro punto di vista è consigliabile acquistare per ragioni diverse, tenendo in considerazione i vari parametri fondamentali: costo più contenuto, specifiche tecniche di alto livello, rapporto qualità/prezzo e materiali utilizzati.

Modelli tra 600 e 900 euro

Dell Inspiron 5767

Ottimo notebook con delle specifiche tecniche davvero soddisfacenti. Infatti è equipaggiato con un ampio display da 17,3 pollici di diagonale, con una risoluzione effettiva di 1920 x 1080 pixel, un processore Intel Core i5-7200U con frequenza di clock pari a 2.50 GHz, affiancato da una scheda grafica Intel HD Graphics 620 e dal sistema operativo Windows 10.

Dell Vostro 5568

Il notebook Dell Vostro 5568 si presenta con un buon rapporto qualità/prezzo, classificato nella fascia media di mercato, ma con delle buone specifiche tecniche che di certo lo rendono un prodotto abbastanza interessante. Il display è sempre da 15,6 pollici di diagonale con una risoluzione di 1920 x 1080 pixel, una CPU Intel Core i5-7200U con frequenza di clock pari a 2.50 GHz, il tutto alimentato dal classico sistema operativo di Microsoft, ovvero Windows 10.

Dell Inspiron 13Z 5378

Computer appartenente alla fascia di prezzo tra 700 e 900 euro, con delle buone prestazioni durante il suo utilizzo. Il notebook Dell Inspiration 13Z 5378 si presenta con le dimensioni effettive di 40,9 x 34,5 x 7,9 cm. ed un peso complessivo di 1,7 Kg. Successivamente integra un display di tipo touch screen da 13,3 pollici di diagonale, una memoria RAM da 8 GB, un processore Intel Core i5-7200U con frequenza di clock pari a 2.5 GHz, il tutto alimentato dal sistema operativo Windows 10.

Dell Inspiron i7559

Un ottimo notebook indirizzato per i gamer, con un display da ben 15.6 pollici di diagonale con una risoluzione FullHD. Lo scompartimento hardware è composto da un potente processore Intel Core i5, affiancato da una soddisfacente memoria RAM da 8 GB, ed uno storage interno di tipo SSD da 256 GB, l’ideale per memorizzare e trascrivere i propri file personali al massimo della velocità e sicurezza. Otiime le prestazioni grafiche, grazie alla potente scheda video Nvidia GeForce GTX960M, il tutto alimentato dal sistema operativo Windows 10.

Modelli superiori a 900 euro

Dell XPS 13

Notebook classificato nella fascia alta di mercato (con prezzo superiore a 900 euro). Dell XPS 13 si presenta con le dimensioni effettive di 304 x 235 x 9~15 mm. ed un peso complessivo di 1.2 Kg. Integra un display InfinityEdge da 13.3 pollici di diagonale con una risoluzione effettiva di 3200 x 1800 pixel o 1920 x 1080 pixel, con dei bordi quasi assenti. Le componentistiche hardware sono di alto livello, disponibile con due differenti versioni: il primo modello è equipaggiato con un processore Intel di sesta generazione, mentre il secondo con l’ Intel di settima generazione. Il sistema operativo è il classico Windows 10, alimentato da una GPU Intel HD Graphics, memoria RAM da 4/8/16 GB e storage interno di tipo SSD da 128/256 GB (in base al modello scelto).

Non mancano 2x porte di tipo USB 3.0, 1x USB Type-C, 1x Mini DisplayPort, Lettore di schede di memoria, Webcam, Supporto alla connettività Bluetooth 4.1, il tutto alimentato da una batteria a 4 Celle, 57 Wh – per quanto riguarda il modello con CPU di 6a generazione, e 60Wh per quello con CPU di 7a generazione.

Dell XPS 15

Il modello top di gamma di casa Dell, con delle prestazioni di alto livello. Dell XPS 15 si presenta con le dimensioni effettive di 357 x 235 x 11~17 mm. ed un peso complessivo di 1.78 Kg.

Integra un display da 15,6 pollici di diagonale con una risoluzione effettiva di 1920 x 1800 pixel o 3840 x 2160 pixel, con dei bordi quasi assenti. Le componentistiche hardware sono di alto livello, disponibile con due differenti versioni: il primo modello è equipaggiato con un processore Intel Core i5-6300HQ fino a 3.2Ghz, mentre il secondo con l’Intel Core i7-6700HQ fino a 3.5GHz di frequenza di clock. Il sistema operativo è il classico Windows 10, alimentato da una GPU Intel HD 530 + Nvidia GeForce GTX 960M (2GB di memoria dedicata), memoria RAM da 8/16/32 GB e storage interno di tipo SSD da 256/512 GB, oppure un semplice HDD meccanico da 1024 GB + 32 GB di SSD. Non mancano 2x USB 3.0, 1x Thunderbolt 3, 1x HDMI, Lettore di schede di memoria, Webcam, Supporto Bluetooth 4.1, il tutto alimentato da una batteria da 56 Wh /84 Wh con un’autonomia media di 4-5 ore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche