Notizie Vaticano

Guide

Notizie Vaticano

Città del Vaticano – “Quello che Dio chiede alle persone è troppo difficile se non ci si affida a Gesù e Maria”, ha detto Papa Francesco.

“Le persone hanno bisogno di perdersi nella contemplazione della dolcezza di Maria e nella sofferenza di Cristo per ricevere la grazia necessaria a vivere la volontà di ciò che Dio ha voluto per noi”, ha detto il Papa nella giornata di ieri dalla residenza di Domus Sanctae Marthae. Quello che Dio chiede alle persone è: “Amare i nemici, cercare di fare loro del bene, dare senza ricevere nulla in cambio, porgere l’altra guancia”, ha detto.

“Noi, solo con la nostra forza, non lo possiamo fare. Non possiamo farlo da soli. Solo la grazia e la fede in Dio possono farlo”. Il solo modo per farlo è “pensare a Gesù”. “Se il nostro cuore, la nostra mente sono con Gesù, il trionfatore, colui che ha combattuto la morte, il peccato, il diavolo, tutto, possiamo fare ciò che ci chiede”.

Il Papa ha inoltre detto che per ricevere la grazia è necessario affidarsi alla passione di Cristo.

“Per essere buoni cristiani, bisogna contemplare l’umanità di Gesù e soffrire per l’umanità”, proprio come ha fatto lui.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...