Novara: clamoroso ritorno per Tesser COMMENTA  

Novara: clamoroso ritorno per Tesser COMMENTA  

La moda dell’a volte tornano nel calcio italiano è ormai un must, ma in certi casi la meraviglia è davvero tanta. Il prossimo esempio potrebbe arrivare nelle prossime ore da Novara dove la società ha ufficializzato la clamorosa rentrée di Attilio Tesser, esonerato lo scorso 30 gennaio all’indomani della sconfitta di Palermo con la squadra all’ultimo posizione, per far posto ad Emiliano Mondonico. La notizia è stata resa nota nel primo pomeriggio.Mondonico, il cui ritorno era stato celebrato da giornali e tv dopo aver superato la doppia, strenua lotta contro il cancro, lascerebbe con un bilancio personale non disprezzabile ed una media-punti precedente tenuta da Tesser: cinque punti in sei partite (e trentasei giorni complessivi…) contro i dodici in venti incontri della prima parte di campionato.


Perchè quindi una simile decisione? Alla base dell’allontanamento la volontà di chiudere il rapporto con il ds Pederzoli, ritenuto dai tifosi (ma anche dalla società) il primo responsabile del disastroso campionato fin qui svolto dopo una campagna acquisti estiva, ed invernale, considerata insufficiente. E considerando che Perderzoli fu il principale sponsor dell’esonero di Tesser per far posto a Mondonico, ecco spiegato come il Baffo si trovi a pagare anche colpe non proprie oltre a qualche incomprensione con alcuni elementi dello spogliatoio, Caracciolo in testa. Al posto di Pederzoli promosso direttore il collaboratore Cristiano Giaretta.


I De Salvo sono i primi a capire che la missione-salvezza è da considerarsi un miraggio, ma evidentemente c’è la volontà di lottare fino in fondo e si pensa che solo Tesser, che conosce il gruppo come nessun altro, possa trasmettere certi valori.

Retrocedere si può, ma occorre farlo con onore, pensano a Novarello. E con in panchina il grande idolo del Piola, anche un sogno durato troppo poco sarebbe meno amaro.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*