Nove cattive abitudini che fanno invecchiare prima COMMENTA  

Nove cattive abitudini che fanno invecchiare prima COMMENTA  

invecchiamento-pelle-viso

L’invecchiamento è un processo fisiologico dell’organismo, prima o poi colpisce tutti, ma ognuno di noi è responsabile del modo in cui invecchierà. Per intenderci, ci sono persone che hanno abitudini poco sane che favoriscono un invecchiamento precoce.

Ne abbiamo raccolte nove, tu per caso fai una o più di queste cattive azioni quotidiane?

1)     Non rinunci mai al dolce o al dessert: se volete avere un viso sempre giovane e fresco bisogna limitare il consumo di dolci.

Gli zuccheri, oltre ad essere i responsabili dell’aumento di peso, aggrediscono le proteine contenute nelle nostre cellule. Il risultato? Chi mangia spesso dolci ha la pelle più spenta, rugosa, con le occhiaie;

2)     Dormi meno di cinque ore a notte: un sonno ristoratore è importante sia per il fisico che per la mente.

Secondo gli esperti, dormire almeno sette ore a notte aiuta il fisico ad affrontare la giornata con più entusiasmo e vigore e anche il cervello ne trae giovamento.

L'articolo prosegue subito dopo

A lungo andare dormire poco accorcia la vita;

3)     Fai troppe cose contemporaneamente: essere multitasking (caratteristica più spiccatamente femminile) non fa bene alla salute, provoca stress e di conseguenza formazione e rilascio di radicali liberi (responsabili dell’invecchiamento). E’ meglio concentrarsi su una cosa alla volta, dedicarsi a meno incombenze ma con più attenzione;

4)     Tieni il riscaldamento troppo alto: questa cattiva abitudine rende l’aria troppo secca e provoca secchezza anche nelle mucose e nella pelle;

5)     Bevi con cannuccia e fumi sigarette: queste due azioni, se ripetute spesso, favoriscono la formazione di rughette intorno alle labbra. Per non parlare dei danni legati al fumo!

6)     Dormi con il cuscino sulla faccia: così facendo la pelle non respira come dovrebbe e si formano le rughe. Fare attenzione al cuscino e alla posizione che si assume durante il sonno (meglio dormire sulla schiena);

7)     Guardi molto la tv: stare troppo tempo seduti a guardare la tv non è salutare, anzi aumenta il rischio di insorgenza di malattie cardiovascolari;

8)     Elimini tutti i grassi dalla dieta: attenzione, perché non tutti i grassi contenuti negli alimenti sono dannosi. Gli omega 3, per esempio, contenuti nel pesce e nella frutta secca, sono utili per mantenersi giovani e attivi;

9)     Stai seduto per molte al giorno: chi svolge un lavoro sedentario dovrebbe ritagliarsi del tempo da dedicare all’attività fisica, anche una semplice camminata per evitare il rischio di patologie cardiovascolari o problemi ai reni.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*