Novita’ per hi-tech, da Apple a Microsoft e Google

iPhone

Novita’ per hi-tech, da Apple a Microsoft e Google

Un televisore ‘tutto’ Apple, l’iPad 3 e l’iPhone 5, Windows 8 e Office 15, i nuovi ‘Winfonini’ Nokia-Microsoft, smartphone, ma soprattutto tablet, con Android 4.0 e nuove applicazioni e servizi sulla ‘nuvola’ di Internet. Dovrebbero essere queste, secondo indiscrezioni, previsioni, annunci e gossip vari, le principali novita’ del 2012 di Apple, Microsoft e Google. Eccole in breve.

– APPLE. La mela morsicata ci ha ormai abituato a un nuovo iPad e iPhone all’anno e il 2012 non fara’ eccezione. Tanti i ”rumors” che danno quasi per certo l’arrivo dell’iPad 3 per il compleanno di Steve Jobs, che il prossimo 23 febbraio avrebbe compiuto 57 anni. Secondo voci e notizie, basate anche sui componenti gia’ in produzione, circolate su Internet, il nuovo tablet dovrebbe avere le stesse dimensioni dell’iPad 2 (anche questa volta niente ‘mini’), pero’ con un profilo decisamente piu’ sottile e dovrebbe mantenere il tasto ‘home’ che alcuni davano per spacciato.

Sul fatto che l’iPhone del prossimo anno dovrebbe essere il 5, ci sono pochi dubbi. Blog specializzati parlano di un melafonino completamente ridisegnato, con un guscio posteriore in alluminio come l’iPad e un’antenna che ne circonda completamente il bordo, protetta da una striscia di gomma contro eventuali corti circuiti provocati dal contatto con la mano. Arrivera’, sono quasi tutti d’accordo, in autunno. Altra grossa novita’, ‘quasi’ certa, e’ il televisore con cui Apple intende ”rivoluzionare il modo in cui vediamo la tv” e che dovrebbe arrivare prima o dopo l’estate, in tempo quindi per le Olimpiadi 2012 oppure per la stagione natalizia. Le consuete fonti della componentistica asiatica sostengono che la tv avra’ tutte le funzionalita’ dell’iPod, sara’ full HD (ma non ‘touch’) e in due ‘taglie’, da 32 e 37 pollici. Il chip dovrebbe essere Samsung, lo schermo LCD, Sharp. Dovrebbe arrivare anche un nuovo ”decoder” Apple Tv, con le stesse funzioni del televisore.

MICROSOFT.

Grande attesa per la presentazione al CES di Las Vegas, l’ultima del colosso di Redmond alla fiera mondiale dell’elettronica (Apple vi manca ormai da oltre un decennio), dove il CEO Steve Ballmer dovrebbe annunciare tutta una serie di novita’ 2012. Tra queste, le date del lancio di Windows 8 e Office 15 che dovrebbero contribuire al rilancio del pc ”reinventato” nella nuova categoria di superportatili ultrasottili, gli UltraBook, ‘targati’ Intel (che ad aprile, tra l’altro, si arricchiranno di un nuovo processore piu’ potente). Ma l’anno che viene per Microsoft e’ molto importante anche nel settore Mobile. Intanto il negozio online Windows Phone Marketplace sta crescendo e ha appena superato le 50 mila applicazioni, un buon risultato ma ancora lontano dall’App Store e di Android. Con Nokia la casa di Redmond dovrebbe poi realizzare un nuovo ‘Winfonino’, forse il Lumia 900, con nuove funzionalita’. E magari un tablet.

‘Voci di rete’ danno anche per certo anche l’arrivo del primo importante upgrade per il sistema operativo del Windows Phone (nome in codice Tango), con nuove funzioni e servizi. Microsoft, nel 2012, continuera’ sicuramente a puntare anche sulla sua Xbox 360, che ha appena guadagnato otto nuovi canali di contenuti multimediali, per trasformarla nel ‘media center’ dei nostri salotti. Aspirazione, questa, condivisa pero’ un po’ da tutti, a partire da Apple, Sony, Google e Nintendo.

– GOOGLE. Con l’arrivo di Android 4.0 il 2012 si annuncia ricco di nuovi telefonini intelligenti ma soprattutto di tablet, a partire da un sette pollici Full HD da 100 dollari, che al momento si puo’ acquistare solo online dalla Cina. Intanto i telefonini Android continuano ad andare alla grande e solo nel week-end natalizio negli Usa ne sono stati venduti e attivati ben 3,7 milioni (6,8 mln sommando anche gli apparecchi Apple). Grande successo anche per le applicazioni Android, se ne scaricano a milioni dal negozio online.

Ma Apple continua ad avere il predominio sulla vendita di contenuti e, solo negli Usa, il 92% degli acquisti Mobile e’ generato attualmente da iPhone e iPad. Google continua ad operare a 360 gradi sulla ‘nuvola’ di Internet, con cui fornire servizi agli utenti. Molte le novita’ attese, per il social network Google+ – ancora ben lontano, pero’, dai numeri di Facebook – e per le applicazioni online ‘Google Apps’. Con Google Tv la Internet Company punta sempre piu’ ai salotti di casa, mentre Google Wallet, il sistema di pagamento con i cellulari, sta crescendo come servizio anche grazie ai cellulari Android. Ma sono in arrivo anche novita’ sul motore di ricerca, con nuovi sistemi di risposta piu’ semplici e diretti che, secondo gli analisti, daranno in via a una mini-rivoluzione nella realizzazione delle pagine web.

(Ansa)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...