Nucleare Iran, Obama ottiene l’approvazione definitiva

News

Nucleare Iran, Obama ottiene l’approvazione definitiva

Il presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama ha ottenuto il voto favorevole da parte del numero minimo di senatori per poter arrivare all’approvazione definitiva degli accordi sul nucleare iraniano.
Dopo settimane di intenso lavoro politico, volto a guadagnarsi l’appoggio dei senatori in vista del voto da parte del Congresso, ieri è arrivata infatti la notizia del trentaquattresimo voto favorevole, quello decisivo, da parte della senatrice del Maryland Barbara Mikulski.
Ora Obama potrà opporre il veto presidenziale in caso di bocciatura degli accordi da parte del Congresso, ipotesi quest’ultima temuta a tal punto che l’attuale Segretario di Stato John Kerry si sta prodigando come non mai a sostegno dell’intesa raggiunta: “l’accordo ha bloccato l’Iran sulla strada della bomba nucleare e anzi ha invertito il percorso”, ha ribadito Kerry durante un discorso a Filadelfia “questo accordo, unico e senza precedenti, renderà gli Stati Uniti, Israele, gli Stati del Golfo e il mondo intero più sicuri”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche