Nuova Legge Regione Lazio: almeno il 50% di spiagge libere

News

Nuova Legge Regione Lazio: almeno il 50% di spiagge libere

WCENTER 0JGHBJQNEP ROMA 19/07/06 FOTO AEREE VEDUTE DI OSTIA/ PINETA BRUCIATA/ VIA DEL MARE PH FRANCESCO TOIATI

Potrebbe essere una novità epocale, quella approvata ieri dal Consiglio della Regione Lazio.

La legge ha il numero 221 e tratta di “disposizioni relative all’utilizzazione del demanio marittimo per finalità turistiche e ricreative”: in altre parole, spiagge.

Secondo la nuova legge, i comuni “sono tenuti a garantire lungo l’arenile di propria competenza una equilibrata presenza di spiagge libere e di spiagge libere con servizi”, ovvero, d’ora in avanti, di tutte le spiagge disponibili, almeno la metà dovranno essere libere oppure libere con servizi, altrimenti non sarà possibile “rilasciare nuove concessioni demaniali marittime”.

L’importanza di questa legge è sottolineata dal presidente della regione in prima persona, Nicola Zingaretti, che parla di “riforma storica attesa da moltissimi anni, soprattutto per la parte che riguarda la classificazione delle diverse tipologie di utilizzo del demanio marittimo e la ripartizione delle spiagge libere o libere con servizi, per le quali prima non esisteva una equa distribuzione sul litorale”.

1 Trackback & Pingback

  1. Nuova Legge Regione Lazio: almeno il 50% di spiagge libere | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche