Nuova linea di iMac entro la fine del 2012: Apple a lavoro su nuovo schermo e spessore!

Apple

Nuova linea di iMac entro la fine del 2012: Apple a lavoro su nuovo schermo e spessore!

L‘iMac è l’all in one targato Apple e probabilmente il migliore attualmente presente sul commercio; secondo le ultime indiscrezioni il nuovo modello, che verrà presentato entro la fine di quest’anno, saràcompletamente rinnovato con schermo anti riflesso e design più sottile.

Le probabilità di un cambiamento importante sono elevate soprattutto prendendo in considerazione che l’ultimo restyling degli iMac si è avuto nel lontano ottobre 2009, le novità che si dovrebbero trovare nei nuovi iMac, come già detto riguardano lo schermo e lo spessore.

Per quanto riguarda lo schermo, Apple utilizzerà per la prima volta nei suoi all in one uno schermo antiriflesso, che attualmente si può avere solo con la versione Build to Order dei MacBook Pro. La notizia giunge da DigiTimes che ha rivelato che G-Tech, oltre a lavorare per aumentare la produzione di schermi per il nuovo iPad, sta contemporaneamente lavorando con Apple per un nuovo schermo che elimini il riflesso presente attualmente sugli All in One made in Cupertino.

Bisogna dire però, che l’annuncio viene daDigiTimes che non gode di una grandissima affidabilità delle sue notizie.

L’altra novità riguarda lo spessore, Apple nel prossimo aggiornamento, che monterà i nuovi processori Intel Ivy Bridge, presenterà un iMac molto più sottile e che, come al solito, definirà un nuovo standard nei computer desktop All in One anche delle altre compagnie.

Sembra proprio che quest’anno sarà davvero sottile per i prodotti Apple, in accordo con i rumors che danno quasi per certo un nuovo MacBook Pro sottile come gli attuali Air e con quest’ultima rivelazione di AppleInsider.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Google Gravity
Tecnologia

Che cos’è Google Gravity

19 agosto 2017 di Notizie

Google Gravity è un piccolo trucco che rende i vari elementi della schermata di Google momentaneamente soggetti alla forza di gravità.