Nuova scoperta gluten friendly Università di Foggia COMMENTA  

Nuova scoperta gluten friendly Università di Foggia COMMENTA  

allergy_blog_header_image_A0

I celiaci da oggi possono avere la speranza di migliorare la qualità di vita attraverso questa importante scoperta effettuata dai ricercatori dell’Università di Foggia. Il gruppo di studiosi ha messo a punto un metodo che permette di modificare le proteine del frumento in modo che siano del tutto innocue e non scatenino nei soggetti colpiti da celiachia alcuna reazione allergica.


In questo modo i celiaci potranno consumare anche altri cibi che al momento sono loro categoricamente vietati. La scoperta scientifica innovativa è stata già brevettata sia in Italia che all’estero, e consente di ottenere “gluten friendly” (glutine amichevole), cioè non dannoso per i celiaci.


Secondo i ricercatori foggiani è la granella di frumento il cuore della soluzione del problema della celiachia. Qui, nel seme del frumento, si possono attuare i cambiamenti chimico-fisici che servono per produrre il gluten friendly.

L’Università di Foggia ha avviato contatti per poter commercializzare il brevetto anche oltre i confini nazionali.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*