Nuova strage a Bagdad: almeno 18 morti e 23 feriti COMMENTA  

Nuova strage a Bagdad: almeno 18 morti e 23 feriti COMMENTA  

Iraq: in una cittadina a nord est di Bagdad, si è compiuta una nuova strage. Il bilancio è tragico: a seguito dell’attacco dinamitardo sono morte almeno 18 persone e ci sono 23 feriti.


L’attentatore si è fatto saltare in aria vicino a un centro commerciale: tra le vittime anche alcuni agenti polizia.

L’esplosione ha distrutto anche  vari veicoli e danneggiato edifici vicini.


La zona colpita è a maggioranza sciita. Per la precisione l’attentato è avvenuto in Piazza Aden.

Secondo Omar Khury, sindaco di Khalis, «18 persone sono morte nell’attacco con autobomba compiuto stamani nei pressi di un posto di blocco delle forze di sicurezza nel centro cittadino».


Continua la paura in Iraq: la follia omicida non sembra dar tregua a una popolazione che ha già pagato, in termini di vite umane e non solo, un conto salatissimo con l’Occidente.

L'articolo prosegue subito dopo


 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*