Nuove multe per i palermitani con lo “Street control” COMMENTA  

Nuove multe per i palermitani con lo “Street control” COMMENTA  

Pochi giorni fa mi sono imbattuta in una vigilessa che nello svolgere il suo difficle compito in questa città, dove vige la regola del parcheggio selvaggio, spiegava ad un automobilista che alcune macchine dei vigili urbani hanno in dotazione il nuovo sistema dello “street control”.

Si tratta di un sistema di “controllo delle strade” che prevede l’utilizzo di un’apparecchio di videosorveglianza la cui dimensione è circa quella di un tablet, posto finora su 4 autovetture di pattuglia in servizio a Palermo. La registrazione dell’infrazione avviene manualmente da parte del vigile che in pochi istanti “immortala” e procede con la sanzione.


Le cifre parlano chiaro riguardo l’efficienza di questo apparecchio, 1.695 multe in solo una settimana. Ciò denota tempi duri per i palermitani abituati ad abbandonare la macchina un po’ troppo alla buona, certo spesso costretti dall’assenza totale di parcheggi e di mezzi alternativi per raggiungere la zona desiderata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*