Nuove piste ciclabili in Liguria per tutelare la stupenda Riviera COMMENTA  

Nuove piste ciclabili in Liguria per tutelare la stupenda Riviera COMMENTA  

La regione Liguria fa sul serio. Nella seduta di fine anno la giunta Burlando di centrosinistra ha stanziato su proposta dell’assessore alle Infrastrutture Raffaella Paita 200mila Euro per la progettazione di piste ciclabili in tutta la Liguria, da inserire nel quadro ambiente e da integrare con altre strutture preesistenti e fare dunque un percorso unico lungo tutta la Riviera.

Tra i paesi che ne beneficieranno si possono annoverare ad esempio i comuni di Orero, Coreglia Ligure, Tribogna e Cicagna per il completamento della Ciclovia panoramica dell’Ardesia, Cogoleto, Sestri levante e Lavagna per il percorso invece litoraneno tra questi due ultimi comuni.

La Spezia e Porto Venere e la provincia di Savona avranno invece il finanziamento per il progetto della pista ciclabile Malpasso- Finale Ligure. I progetti dunque mirano a realizzare dunque una pista ciclabile unica che percorra la Liguria da Ventimiglia e termini a Sarzana.

Ora si aspetta solo che dalla fase progettuale si passi alla realizzazione delle opere.

Giambrone Salvatore

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*