Nuove vignette su Maometto di Charlie Hebdo COMMENTA  

Nuove vignette su Maometto di Charlie Hebdo COMMENTA  

charlie_polemiche_ansa_436.jpg_415368877

Domani 14 Gennaio il giornale satirico parigino “Charlie Hebdo” uscirà con una tiratura record di tre milioni di copie, e verrà tradotto in sedici lingue in tutto il mondo. Nel settimanale ci saranno nuove vignette sulla politica, le religioni e Maometto. Ad annunciarlo è Richard Mailka, il legale del giornale. Le autorità egiziane attaccano l’annunciata pubblicazione di vignette satiriche riguardanti Maometto, la “casa della fatwa” (autorità che emana editti religiosi) in un comunicato ha definito questa decisione una provocazione non ammissibile che provocherà una nuova ondata di razzismo e odio da parte degli islamici.


Denunciato dall’autorità egiziana il comportamento della rivista, che di certo non facilita (ma anzi demolisce) gli sforzi nella direzione del dialogo interreligioso. Il giornale Charlie Hebdo, con questa ri-pubblicazione di vignette satiriche, sta creando piuttosto sedizione confessionale e questo non aiuta a superare il delicato momento storico che stiamo vivendo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*