Nuovi falsi allarmi a Roma stamattina COMMENTA  

Nuovi falsi allarmi a Roma stamattina COMMENTA  

Dopo i falsi allarmi bomba di ieri a Roma e Milano, anche stamattina per la capitale si sono vissuti minuti di panico per un pacco sospetto in metropolitana, che ha portato alla chiusura temporanea della fermata BattistiniOttaviano. Il pacco sospetto è stato trovato in un ripostiglio da un inserviente, il quale ha subito avvertito la Polizia che è giunta sul posto dopo pochi minuti.


All’arrivo, il reparto mobile della Polizia ha controllato il pacco, che si è scoperto essere una semplice scatola vuota. Richiamati gli artificieri che erano stati inviati sul posto, l’Atac ha potuto riaprire la metropolitana, consentendo il regolare transito dei treni metropolitani. La compagnia aveva già attivato un servizio di navette, che copriva la zona che passa anche per San Pietro.


Ieri, sempre a Roma prima la fermata Lepanto e poi una tratta della Metro C erano state bloccate per un altro pacco sospetto, rivelatosi poi un falso allarme. La zona interessata, comunque, è sempre quella più vicina a Città del Vaticano, dove l’esercito è presente giorno e notte.


A Milano, invece, nella giornata di ieri è stata evacuata l’intera piazza del Duomo per un allarme bomba, anche quello rivelato falso.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*