Nuovi limiti regimi dei minimi 2015 - Notizie.it

Nuovi limiti regimi dei minimi 2015

Guide

Nuovi limiti regimi dei minimi 2015

Finanza

Tra i vari cambiamenti introdotti dal Governo Renzi, uno dei più grandi riguarderà il nuovo regime dei contribuenti minimi con partita IVA, un sistema particolarmente vantaggioso per le nuove iniziative produttive, grazie all’inserimento dell‘imposta del 15%.

Ricordiamo che non rientrano nel provvedimento i beni strumentali, gli oneri pluriennali diversi dai beni strumentali e i beni strumentali nell’esercizio dell’attività di costo unitario non superiore a 516,46 euro.

Le caratteristiche principali saranno:

  • l’imposta sostitutiva che passa dal 5 al 15%
  • spese per beni strumentali con limite massimo di 20 mila euro
  • esonero IVA
  • spese per collaboratori, dipendenti, lavoro accessorio, utili di partecipazione agli associati e reddito imprenditori e familiari con limite massimo di 5 mila euro

Potranno aderire a questo provvedimento i soggetti muniti di partita Iva che, nel 2014, siano rimasti entro la soglia di ricavi precisata per la propria attività, compresa tra i 15 e i 40 mila euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*