Nuovi modi di comunicare dell’impresa: il bilancio etico

Economia

Nuovi modi di comunicare dell’impresa: il bilancio etico

Il bilancio di esercizio è lo strumento informativo di cui si avvale l’impresa per fornire notizie sull’andamento della propria gestione. Con crescente frequenza si sente parlare di bilancio etico-sociale e di bilancio ambientale. Se il bilancio di esercizio rimane il principale strumento di comunicazione della struttura economica, finanziaria e patrimoniale dell’azienda, non meno importanti sono ora questi nuovi modelli informativi. Il bilancio sociale risponde all’esigenza di armonizzare la dimensione tradizionale dell’impresa, basata su valori economici-quantitativi, con un sistema di valori qualitativi-etici (la centralità della persona, il rispetto dell’ambiente e la qualità della vita), che le assegnano un ruolo di responsabilità nella società. Il bilancio sociale consente di comprendere le azioni svolte dall’azienda nella società civile, fornisce informazioni sul raggiungimento degli obiettivi sociali prefissati e dimostra che il fine dell’impresa non è solamente quello di creare profitto, ma anche quello di fornire un valore aggiunto per la comunità. Esso costituisce un elemento di riflessione sull’impegno che si ha all’interno dell’impresa per migliorare la qualità del prodotto-servizio, del rapporto con i consumatori, della sicurezza sul posto di lavoro e del rispetto dell’ambiente. Questo bilancio risponde all’esigenza degli stakeholders di ricevere un’informativa più ampia per migliorare la capacità di assumere decisioni nei confronti dell’impresa. Esso incrementa le prospettive di sviluppo e diminuisce il profilo di rischio nei confronti delle istituzioni finanziarie; contribuisce a creare un ambiente di lavoro più sicuro e motivante, sviluppando il senso di appartenenza del personale, migliora l’immagine e la reputazione aziendale. L’ organizzazione garantisce al consumatore che l’erogazione e la commercializzazione di beni e servizi obbediscono ad una serie di criteri basati sulla tutela del personale e dell’ambiente. Si incrementa così il consenso della clientela. Il codice etico è legato al bilancio sociale e rappresenta una carta dei diritti e doveri morali, che definisce la responsabilità etico-sociale di ogni partecipante all’organizzazione imprenditoriale. È un mezzo per prevenire comportamenti irresponsabili o illeciti da parte di chi opera in nome e per conto dell’azienda. Il bilancio ambientale è un documento informativo nel quale sono descritte le principali relazioni tra l’impresa e l’ambiente. In esso sono contenuti degli indicatori che valutano l’impegno profuso nel controllo degli aspetti ambientali, che misurano l’entità dei fattori di impatto generati dall’impresa, che valutano l’effetto che potrebbe produrre la propria attività sull’ambiente e le variazioni effettive dell’ambiente dovute all’attività dell’impresa. L’impresa non sarà più valutata solamente in termini di utile ed efficienza, ma anche in termini di impegno per la tutela dell’ambiente e della persona, di protezione della salute e di ecosostenibilità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

curriculum
Lavoro

Come creare un Curriculum vitae?

25 maggio 2017 di Notizie

Entrare nel mondo del lavoro comporta una serie di candidature tramite invio del Curriculum vitae. Proponiamo una breve guida con gli elementi importanti da inserire e consigli su come renderlo più appetibile fra le centinaia di candidature che chi offre un lavoro deve valutare.

Loading...