Nuovo gelo tra l’America del Sud e gli Stati Uniti

Politica

Nuovo gelo tra l’America del Sud e gli Stati Uniti

C’è una crisi internazionale piuttosto seria che non ha avuto molto spazio sui media nostrani, troppo concentrati sulle perenni polemiche di casa nostra. Riguarda l’America del Sud ed è stata innescata dalla decisione del presidente colombiano Uribe di concedere alcune basi alle forze armate statunitensi. Il motivo starebbe nella necessita di contrastare con più efficacia il narcotraffico e l’endemico terrorismo locale. In realtà molti osservatori rimarcano che per quel tipo di battaglie ci sarebbe bisogno di ben altro.. L’iniziativa, insomma, appare sospetta e l’intero continente, soprattutto nelle sue componenti di sinistra, si è allarmato. Chavez ha addirittura parlato di venti di guerra e la tensione è cresciuta. Una riunione dei presidenti dell’area tenutasi urgentemente non è riuscita a conseguire accordi seri. Grazia alla mediazione argentina si è giunti comunque a una dichiarazione di generica condanna per qualsiasi tentativo, da parte di potenze straniere, di inserirsi con forza minacciosa nel continente sudamericano. …continua.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche