Oakland, strage in college: uccise sei persone COMMENTA  

Oakland, strage in college: uccise sei persone COMMENTA  

Oakland – Ancora un caso di school shooting in America. Scenario dell’ennesimo episodio di follia è stata l’Oikos University di Oakland, California. Un uomo di circa 40 anni, asiatico, ha aperto il fuoco contro diverse persone, uccidendone sei.

Diversi i feriti. L’omicida, che indossava una tuta mimetica,secondo quanto avrebbe riferito il rettore, sarebbe un ex studente. L’omicida, arrestato,oltre alle armi da fuoco si sarebbe servito di armi da taglio.

Secondo il racconto di alcuni testimoni, l’uomo è entrato nelle aule ed ha aperto il fuoco. Sul posto sono giunte diverse ambulanze e la SWAT che è riuscita ad arrestare l’ex studente.

Chi lo conosce lo ha descritto come un tipo strano e violento. Visto quanto accaduto non è difficile crederci. Ingnoti, per ora, i motivi del suo folle gesto.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*