Il momento “beatboxing” del presidente Obama in Vietnam COMMENTA  

Il momento “beatboxing” del presidente Obama in Vietnam COMMENTA  

Il presidente Barack Obama, in visita in Vietnam, ha parlato Mercoledì dell’importanza delle arti nella politica internazionale, facendo egli stesso della musica … imitando addirittura qualche nota di beatboxing ad una cantante Vietnamita dell’Hip Hop.


Durante il momento finale del soggiorno in Vietnam, Obama ha visitato la città di Ho Chi Minh, qui il presidente americano ha ricevuto una domanda da parte di un rapper di 26 anni che si fa chiamare Suboi, la quale ha “rappato” un verso al Presidente, che si è offerto di rispondergli tramite il linguaggio beatbox!

Suboi ha chiesto ad Obama quale sia il ruolo delle arti nelle relazioni internazionali.

“Vorrei sapere quanto sia importante per una nazione promuovere realmente la propria arte e la propria cultura al fine di creare benefici per il futuro”, ha domandato la ragazza Vietnamita.

Obama ha risposto che l’espressione artistica è veramente importane poiché aiuta concretamente le persone a relazionarsi tra loro.

Obama si cimenta nel beatboxing in Vietnam

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*