Obama: nuove misure contro armi d’assalto

Esteri

Obama: nuove misure contro armi d’assalto

Barack Obama intende sostenere il ripristino della messa al bando per le armi d’assalto. E’ stato il suo portavoce Jay Carney ad annunciarlo, sottolineando che il presidente degli Stati Uniti appoggerà nuove leggi in materia. Obiettivo di Obama è quello di presentare una serie di misure per incrementare il controllo sulle armi e riuscire a sbloccare lo stlalo politico in materia. Negli ultimi anni infatti poco o nulla è stato fatto per varare misure più restrittive sulla vendita e l’utilizzo delle armi.

Il prossimo passo lo faranno i democratici il prossimo gennaio, durante la riunione del nuovo Congresso, presentando una legge per introdurre nuovamente il bando per la vendita delle armi automatiche. La speranza, sull’onda dello schock provocato dalla strage avvenuta in una scuola elementare di Newtown, nel Connecticut, costata la vita a venti bambini e sette adulti, è che i democratici possano avere l’appoggio degli esponenti repubblicani per poter tradurre in legge le loro proposte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche