Obbligato a inginocchiarsi e pregare Allah a scuola

Modena

Obbligato a inginocchiarsi e pregare Allah a scuola

Un ragazzo di 17 anni, di nazionalità turca, ha obbligato un compagno di classe a inginocchiarsi verso la Mecca e a pregare Allah. Lo ha fatto tenendogli un punteruolo alla gola, mentre un compagno di classe riprendeva la scena col cellulare. E’ stata messa su Facebook, dove è rimasta per alcuni giorni prima di essere rimossa. L’episodio ha avuto luogo nella seconda classe dell’Istituto Galilei, a Mirandola. Tutta la faccenda è stata denunciata alle forze dell’ordine da alcuni genitori di ragazzi che da mesi subivano le vessazioni di compagni di classe extracomunitari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*