Obesità e diabete? Colpa dei prodotti chimici

Salute

Obesità e diabete? Colpa dei prodotti chimici

Aumentare l’esposizione alle sostanze chimiche aumenta le possibili crisi di obesità e dei livelli di diabete.

Per prodotti chimici si intende anche pesticidi, vernici, additivi ritardanti di fiamma, diesel, e gli ingredienti in plastica utilizzati per realizzare contenitori per alimenti e tubi.

Il rapporto intitolato “Revisione del Linking Science Esposizioni Chimiche a rischio per l’uomo di obesità e diabete ” ci svela: i prodotti chimici entrano nella catena alimentare e si accumulano nel corpo dove danneggiano gli ormoni che lavorano ai depositi di grasso, alterano l’appetito e rallentano la velocità con cui viene bruciato il grasso. Elizabeth Salter Green, direttore del CHEM Trust, ha dichiarato: “L’obesità e il diabete sono esempi delle tendenze negative per la salute connessi con il sistema endocrino che devono essere affrontate con urgenza. Stiamo parlando di prevenzione. Il numero delle sostanze chimiche che contamina l’uomo oggi è notevole”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...
Chiara Cichero 1241 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.