Obiettivi fotografici: cos'è e a cosa serve la lunghezza focale

Obiettivi fotografici: cos’è e a cosa serve la lunghezza focale

Fotografia

Obiettivi fotografici: cos’è e a cosa serve la lunghezza focale

Obiettivi fotografici: cos'è e a cosa serve la lunghezza focale
Obiettivi fotografici: cos'è e a cosa serve la lunghezza focale

Tutti gli obiettivi fotografici hanno una lunghezza focale, che può essere fissa o variabile, vediamo a cosa serve e come scegliere quella adatta

La lunghezza focale di un obiettivo è un parametro fondamentale, da valutare prima dell’acquisto, in base al tipo di fotografia che farete e al risultato che vorrete ottenere. La struttura dell’occhio è fissa, ma quella di un obiettivo no, può avere diverse lenti, poste a una distanza diversa dal sensore, che ne possono aumentare o diminuire l’angolo di visuale.

La lunghezza focale di un obiettivo è indicata in millimetri, e si va da una lunghezza definita normale, ovvero quella che darà un angolo di campo simile alla diagonale dell’area sensibile del sensore, che è compresa fra i 40 mm e i 50 mm, per arrivare alle varianti più ampie o con un angolo di campo minore.

Un obiettivo che presenta una lunghezza focale inferiore ai 40 mm, è definito grandangolo.

Il grandangolo offre un angolo di campo superiore a quello della diagonale del sensore, e tanto più la lunghezza focale diminuisce, maggiore sarà la visuale. Esistono obiettivi da meno di 10 mm che offrono una visuale eccezionale.

Al contrario, un obiettivo con una lunghezza focale maggiore di 50 mm è definito teleobiettivo, presenterà quindi un angolo di campo sempre minore, al crescere della sua lunghezza.

Scegliere l’obiettivo con la giusta lunghezza focale è fondamentale, provate a scattare una foto di un paesaggio bellissimo e ampio con un teleobiettivo da 800 mm, probabilmente inquadrerete solo una piccolissima area, così come con un grandangolo da 10 mm non riuscirete a cogliere i dettagli di un animale molto distante.

Alcuni obiettivi presentano una lunghezza focale variabile, in questo caso saranno più versatili, ma a meno che non siano molto costosi, all’aumentare della lunghezza, subiranno una grande diminuzione della luminosità, incidendo notevolmente sulla qualità finale del vostro scatto.

Possiamo dire che più la lunghezza è ampia, più avrete un ingrandimento dell’oggetto, con conseguente diminuzione dell’area inquadrata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

kindle
Tecnologia

Kindle: prezzi e costi

18 novembre 2017 di Notizie

E-reader e tablet sono strumenti moderni entrati a far parte delle nostre vite. Sono estremamente utili e pratici e ci consentono di leggere libri e reperire informazioni di ogni genere su Internet.