Uova di Pasqua: la differenza tra le varie tipologie di cioccolato

Cucina

Uova di Pasqua: la differenza tra le varie tipologie di cioccolato

uova di pasqua

L’uovo di Pasqua è, assieme alla colomba, il simbolo culinario per eccellenza della tradizionale festa Pasquale. Ecco quali sono le tipologie migliori e i loro prezzi.

Ogni anno, in prossimità della festa di Pasqua, i consumatori sono letteralmente tempestati dalla pubblicità di centinaia di uova di Pasqua differenti. Prima di compiere la scelta conviene sempre valutare nel dettaglio la qualità, il prezzo e la sostenibilità del possibile acquisto.

Uova di Pasqua, le tipologie

Negli ultimi tempi si è assistito a una visione sempre più commerciale di questa celebrazione, che però ha origini antichissime. I dolci tipici delle festa pasquale sono essenzialmente due: la colomba e le uova di Pasqua. Per quanto riguarda le uova esistono parecchie tipologie e, per scegliere quella migliore, occorre controllare bene la lista degli ingredienti. Le varie tipologie di uova di Pasqua si differenziano per la diversa percentuale di cacao e la presenza di oli tropicali diversi dal burro di cacao che abbassano notevolmente la qualità del prodotto. Il vero cioccolato infatti è identificato con l’utilizzo del burro di cacao. La prima distinzione da fare in merito alle varie tipologie è quella tra cioccolato classico, fondente e quello al latte.

  • Cioccolato classico: la percentuale di sostanza secca totale di cacao deve essere almeno del 35%, quella del burro di cacao di almeno 18% e quella del cacao secco sgrassato del 14%.
  • Cioccolato al latte: per questa tipologia la percentuale di sostanza secca totale di cacao è 25%, del 14% quella di origine lattica e del 25% quella per le materie grasse totali.
  • Cioccolato fondente.

    Questa tipologia di cioccolato è nota per contenere, oltre allo zucchero, soltanto pasta e burro di cacao. Per quanto riguarda la ripartizione tra pasta cacao e burro di cacao la prima deve essere di almeno del 45% mentre la seconda il 28%.

Spesso nei supermercati si possono trovare scritte come “fine”, “finissimo” e “extra” accanto alle barrette di cioccolato. Queste diciture indicano, a seconda dei casi, un prodotto che contiene, nel caso del cioccolato fondente non meno del 43% di cacao (di cui almeno il 26% di burro di cacao) e, nel caso del cioccolato al latte, non meno del 30% di cacao e del 18% di sostanza del latte.

Tra le uova di pasqua al cioccolato al latte, la Kinder si conferma tra i marchi più venduti nel periodo di Pasqua, non solo per la notorietà ma anche per la ricetta classica e gustosa. All’interno in latte e all’esterno in cioccolata, l’uovo è disponibile in tre formati e con nuove e originali sorprese ogni anno.

Ideale per grandi e piccoli, l’uovo di Pasqua Kinder non deluderà le aspettative.

L’uovo di pasqua di Bacio Perugina al cioccolato extra fondente è senza glutine e contiene una doppia sorpresa. All’interno dell’uovo è possibile trovare quattro baci perugina e una sorpresa made in Italy. Disponibile anche al latte, l’edizione limitata di questo uovo di pasqua è perfetto da regalare o gustare insieme ad una persona cara.

I prezzi

Tra gli scaffali dei supermercati si trovano sempre decine e decine di uova di cioccolato delle più differenti marche.

La prima da sottolineare è la prevalenza, in termini numerici, delle uova al cioccolato al latte rispetto a quelle fondenti. Questo avviene perché i fruitori principali delle uova di Pasqua sono i bambini che evidentemente preferiscono questa tipologia.

È inoltre presente una grande varietà di dimensioni delle uova che possono passare dai 150 ai 320 grammi. Di conseguenza anche il prezzo varia. Il cambiamento di prezzo spesso appare collegata soprattutto alla sorpresa.

Infatti, i prezzi più cari si notano per le uova con i gadget legati ai personaggi del momento. Prezzi più contenuti per le uova che contengono sorprese classiche.

Per fare un esempio l’uovo Kinder Gran Sorpresa da 320 g di Star Wars e Frozen costa 18,90 euro, mentre l’uovo Perugina di Oggy da 150 g costa appena 5 euro. Poco costosi anche l’uovo Dolci Preziosi di Peppa Pig da 200 (4,49 euro) e l’uovo Motta da 150 g nelle versioni per bimbo e bimba (5, 70 euro).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

robot cucina
Cucina

I migliori robot da cucina

21 settembre 2017 di Notizie

I robot da cucina sono uno strumento diventato essenziale per migliaia di donne e uomini. Ecco i modelli migliori da acquistare.