Offerta: Al Gianicolo 4 commedie sotto le stelle: 46° stagione dell’Anfiteatro della Quercia del Tasso COMMENTA  

Offerta: Al Gianicolo 4 commedie sotto le stelle: 46° stagione dell’Anfiteatro della Quercia del Tasso COMMENTA  

Cosa posso fare con il mio ticket?

4 spettacoli a con data a scelta per la 46° Rassegna Estiva –  ”L’ Anfiteatro Quercia del Tasso 2012”.
Potrai scegliere la data prenotando telefonicamente  fra le seguenti:

La Mandragola: 29 e 30 giugno
La Locandiera: dal 6 al 15 luglio escluso il 9 luglio
Anfitrione: dal 17 luglio al 1 settembre, dal martedì al sabato
Il Lato Comico di Anton: dal 22 luglio al 2 settembre, tutte le domeniche e lunedì del periodo.
Tutte le repliche hanno inizio alle ore 21:00

LA MANDRAGOLA
La mandragola è forse il più alto esempio di commedia prima della rivoluzione goldoniana oltre due secoli dopo. La scena si svolge su un’immaginaria piazza di Firenze e i personaggi, sette in tutto, fanno parte di quell’agiata borghesia cittadina che l’autore conosceva bene, tra cui un frate che, senza calcare su un anticlericalismo di maniera, ben si adegua alle esigenze mondane; una donna matura con un passato da ragazza allegra che comunque è riuscita ad elevarsi nella scala sociale, un maturo avvocato benestante che ha sposato una donna troppo giovane. Un microcosmo insomma vario e realistico, colto nel divenire di una classica beffa amorosa in cui ognuno cerca di trarne il massimo guadagno.

LA LOCANDIERA
Costituisce un approccio con la cultura già illuminata ed europea del teatro italiano. L’opera di Goldoni, apre a metà del secolo XVIII la grande galleria delle figure femminili della nostra storia del teatro e della letteratura. Se l’autore ambientò la trama all’interno di un’umile locanda e preferì far svolgere le seduzioni dell’incantevole Mirandolina in quell’ambiente anziché dentro i lussuosi palazzi pieni di tutte quelle raffinate civetterie, fu sicuramente per creare quei giusti contrasti, utili alla commedia e che risaltano genialmente allorché popolo e nobiltà si ritroveranno a vivere a contatto di gomito.

ANFITRIONE
E proprio con L’Anfitrione di Paluto la Plautina festeggerà la 46° stagione estiva presso l’Anfiteatro della Quercia del Tasso , al Gianicolo. Questa famosa commedia dell’autore di Sarsina, sorge dal mito della nascita di Ercole. Giove , che da quando se ne parla è sempre stato uno scapestrato, assatanato e sciupa femmine, prenderà le sembianze del generale Anfitrione ,partito per la guerra, e si infilerà nel letto della bellissima inconsapevole Alcmena, moglie del generale. Il re degli dei bloccherà addirittura il sorgere del sole pur di allungare la “dolce” notte e, quindi, l’amplesso che sta consumando con l’inganno! Con tale astuzia egli concepirà quel semidio forzuto di nome Ercole!

LATO COMICO DI ANTON
Ispirato ai personaggi cechoviani già intrisi di buffo dolore e quotidiana amara ironia, che diventa talora farsa sfrenata, quasi tragica – si ride e ci si stupisce, perché i TIC di questi personaggi ci si riverberano addosso e i loro ghiribizzi, ci fanno pensare ai nostri stessi difetti. Ai comici fallimenti della vita.Si riflette sull’incapacità di combattere le forze esterne alla nostra volontà e si ride sugli spassosi fallimenti della vita e sulle modalità di rinuncia alla vita, quasi fosse una scusa, ma poi invece ci si ritrova quasi per caso ad affrontare gli strani avvenimenti che si presentano.

Ti ricordiamo che il ticket non è rimborsabile. Consigliamo sempre una prenotazione anticipata della data preferita. 

 

 


 


Per comprare questa offerta vai su LetsBonus

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*