Cuffie Beats Wireless: caratteristiche, modelli, prezzi - Notizie.it

Cuffie Beats Wireless: caratteristiche, modelli, prezzi

Tecnologia

Cuffie Beats Wireless: caratteristiche, modelli, prezzi

cuffie beats

Le cuffie Beats wireless sono state create da una coppia di star dell'ambiente discografico americano: Dr Dre e Jimmi Iovine. Nella versione wireless permettono di usufruire di una serie di opzioni uniche e preziose.

La marca di cuffie Beats è stata fondata nel 2006 da Dr. Dre e Jimmy Iovine, diventando in pocchissimo tempo uno dei marchi di prodotti audio maggiormente venduti ed a caro prezzo. Dr. Dre è un famoso rapper e produttore discografico mentre Jimmy Iovine è uno dei cofondatori della Interscope records, la famosa etichetta discografica americana. I due hanno rinnovato un mercato che faceva della bassa qualità e del prezzo stracciato i suoi cavalli di battaglia, offrendo delle cuffie di altissima qualità audio a prezzi molto alti. L’obiettivo è quello di trasmettere l’energia e l’entusiasmo provati in uno studio di registrazione direttamente nelle orecchie di un appassionato di musica. Nel luglio 2014 la società Beats è stata acquisita per 2,5 miliardi di dollari dalla Apple, che continua a produrre cuffie per un mercato medio – alto vendendo tantissimo, soprattutto tra gli affezionati di musica hip hop.

Cuffie beats wireless

La versione wireless delle cuffie Beats è disponibile in diversi modelli: Beats Solo Wireless, Beats Studio Wireless e Beats Pro.

Le cuffie wireless hanno caratteristiche simili alla cuffia da studio ma sono realizzate con tecnologia bluetooth, che permette di muoversi fino a 10 metri grazie all’assenza di fili.

Chi fa jogging o pratica uno sport individuale è il tipo di target a cui sono rivolte le cuffie wireless. Il disagio provato tutte le volte che ci si è trovati con i fili delle cuffie d’intralcio mentre stiamo correndo è finalmente eliminato.

Questo tipo di cuffie hanno la stessa funzione caratteristica di tutte le cuffie Beats, ovvero quella di poter cancellare attivamente il rumore (ANC). Esistono due modalità di cancellazione del rumore: una è totale, annullando completamente il rumore che proviene dall’esterno facendo vivere l’esperienza di un mondo isolato e tranquillo. La seconda modalità prevede la creazione di un equilibrio tra la musica che stiamo ascoltando e il mondo esterno.

Un’ altra utilissima opzione adottata per queste cuffie è la presenza del microfono per effettuare e ricevere chiamate.

Una caratteristica davvero sorprendente è l’autonomia che possono raggiungere le batterie.

Possiamo ascoltare musica per venti ore senza dover cercare una presa, finché non si accende l’ultimo indicatore rosso di energia.

Anche l’estetica è stata curata nei minimi dettagli. Il peso è decisamente inferiore di quelle precedenti, circa il 13%, le curve sono morbide, la superficie è liscia garantendo il massimo del comfort durante l’ascolto. Anche la morbidezza dei padiglioni auricolari è migliorata grazie al design ergonomico della guaina che rendono le cuffie incredibilmente sensibili.

La qualità del suono è decisamente migliorata nella versione wireless. A differenza delle versioni precedenti, ad esempio, c’è una buona presenza di bassi che però non arrivano a coprire il resto delle frequenze, rendendo l’ascolto dei medi e degli alti nitido e deciso. La potenza dei bassi è comunque elevata e contribuisce a consigliare queste coffie per un pubblico amante dell’hip ho, della musica elettronica o comunque tutti i generi che enfatizzano le basse frequenze.

I materiali utilizzati sono di indubbia qualità, il design è studiato nei minimi dettagli, lo dimostrano i led bianchi vicino alla batteria e il nome delle cuffie inciso sull’alluminio satinato.

Secondo un’inchiesta del sito internet cuffietop.it le cuffie Beats Studio Wireless si posizionano al terzo posto nella classifica delle migliori cuffie wireless per ascoltare la musica.

Le migliori, per quanto riguarda l’uso di tecnologia bluetooth. A contendere i gradini più alti del podio alle Beats sono le Sennheiser RS 195 giunte al secondo posto e le Sony MDR-HW700DS considerate il miglior modello di cuffie trovabili sul mercato. Queste ultime sono il top del marchio Sony, dotate di un sistema surround che arriva fino a 9,1 canali.

Le classiche cuffie Beats ideali per isolare dai rumori esterni e ascoltare la musica a pieno volume. Con audio di ottima qualità, le cuffie sono leggere e dotate di RemoteTalk e microfono, consentono di controllare chiamate e regolare il volume. Sono resistenti grazie alla struttura in acciaio e sono senza batterie.

Dove comprarle

Il primo sito di riferimento per acquistare con sicurezza delle cuffie Beats è la pagina web del marchio Beats dove è possibile collegarsi all’apple store ed acquistare on-line.

Altri siti web che permettono l’acquisto on-line sono Amazon, eBay, Stockisti, ePrice e tutti quelli dedicati all’e-commerce.

Un modo semplice per scegliere il prezzo più conveniente tra i siti che vendono prodotti on-line è collegandosi ai cosidetti “aggregatori di offerte”, come Trovaprezzi.it o Kelkoo. Immettendo il nome del prodotto desiderato verranno visualizzate le offerte migliori disponibili on-line.

E’ possibile comprare le cuffie Beats anche nei grandi magazzini di elettronica come mediaworld o unieuro con prezzi che vanno dai 199 euro per le Beats Solo 2.0 ai 239 per le cufie Beats Solo 3.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche