Offerta: Due alleati uniti contro la cellulite: cavitazione e pressoterapia! Per te 3 o 5 sedute COMMENTA  

Offerta: Due alleati uniti contro la cellulite: cavitazione e pressoterapia! Per te 3 o 5 sedute COMMENTA  

Cosa include la proposta?

Con Letsbonus l’occasione giusta per combattere definitivamente la cellulite! Attacca su 2 fronti questo fastidioso inestetismo e regalati una silhouette da urlo! Scegli tra:

– 3 cavitazioni + 3 pressoterapie a 69€ invece di 300€  
– 5 cavitazioni + 5 pressoterapie a 99€ invece di 500€


Cavitazione: sulle parti interessate da pannicoli adiposi viene passato un dispositivo simile a un piccolo rullo. Per la prima volta è possible usare un metodo meno invasivo che non richiede un intervento chirurgico. La cavitazione riesce a rompere il grasso sottocutaneo.

La pressoterapia ripristina il corretto funzionamento della circolazione sanguigna e linfatica, combattendo pesantezza e gonfiore degli arti inferiori. Inoltre, è utile per prevenire l’insorgere della cellulite perchè ossigena al meglio i tessuti.

Estetica & Solarium Gold nasce nel 2007 a Firenze con l’idea di creare un ambiente per la cura del corpo e per il piacere dei sensi. Nel cuore della città puoi ritagliarti un angolo di benessere, salute e bellezza dedicato escusivamente a te. Nuove teconologie, professionalità, cortesia del personale sono sintomo della sua qualità d’eccellenza.


Per comprare questa offerta vai su LetsBonus

Leggi anche

air-visual-earth
Ambiente

Air Visual Earth: ecco la mappa mondiale dell’inquinamento

E' online la prima mappa mondiale dell'inquinamento dell'aria, si chiama Air Visual Earth. A crearla un team internazionale di ricercatori. Si chiama Air Visual Earth ed è la prima mappa mondiale che mostra la qualità dell’aria del nostro pianeta. Per la prima volta, una rappresentazione di questo genere è stata resa disponibile online. Air Visual Earth mostra in tempo reale la situazione dell’inquinamento sulla superficie della Terra. E’ stata predisposta da un gruppo di ricercatori di vari Paesi, che hanno lavorato sotto il coordinamento di Yann Boquillod, mettendo assieme i dati rilevati dai satelliti e da circa 8 mila stazioni Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*