Offerta: Magia de Tango, Lost for Words e Bachiana, la danza è protagonista a Vignale! COMMENTA  

Offerta: Magia de Tango, Lost for Words e Bachiana, la danza è protagonista a Vignale! COMMENTA  

Cosa posso fare con il mio ticket?

Assistere a Magia de Tango, in scena sabato 14 luglio ore 21.30 a 15€ invece di 21,50€ (sconto 30%); oppure a Lost for Words e Bachiana… una serata per Bach, in scena domenica 15 luglio ore 21.30 a 10€ invece di 16,50€ (sconto 40%).

Ti ricordiamo che:

– Ticket non rimborsabile.
– I posti sono tutti garantiti.
– L’assegnazione posti dipende dalla disponibilità sulle file a noi riservate dall’organizzatore; non è possibile scegliere il proprio
posto, né modificare i posti assegnati.
– Per essere posizionati vicino è consigliabile acquistare i ticket utilizzando la stessa utenza in un’unica transazione.

Leggi anche: 3 modi per aumentare il risparmio con l’app RetailMeNot

Vignale, sabato 14 luglio ore 21.30
COMPAGNIA ALMAGRO & ENSEMBLE HYPERION
Magia de Tango

musica dal vivo orchestra Ensemble Hyperion– con Roberto Reys y Natalia Lavanderia, Esteban Moreno y Alessandra Rizzotti, Marcela Guevara y Stefano Giudice, Patricia Hilliges y Matteo Panero – direzione coreografica Marcela Guevara y Stefano Giudice
Il nuovo spettacolo Magia de Tango, inserito nella XXII edizione dell’International Tango Torino Festival è un viaggio attraverso la città di Buenos Aires, la musica tradizionale e moderna, il tango puro e poi conta-minato, atmosfere riprodotte da istallazioni scenografiche e ambientazioni urbane. Musica, canzoni e ballo per uno spettacolo di grande qualità, rappresen¬tativo della cultura argentina legata al tango. Lo spettacolo unisce alcuni tra i più grandi artisti della nuova generazione del tango argentino; quattro coppie di ballerini, grandi talenti che hanno dato vita a numerosi progetti solisti ed hanno fatto parte di rinomate compagnie. Artisti nati con i milongueros di Buenos Aires, traghettatori di tradizione e pionieri di ricerca e innovazione. Sul palco un alternarsi di quadri scenici, dà vita a uno spettacolo mute¬vole nelle linee e nell’estetica della danza, proponendo un’interessante intreccio di stili e contaminazioni musicali e di ballo.

Leggi anche: Come ottenere coupon airbnb

Vignale, domenica 15 luglio ore 21.30
SPELLBOUND CONTEMPORARY BALLET

direzione artistica Mauro Astolfi – direzione generale Valentina Marini
direzione degli allestimenti Marco Policastro – assistente alle coreografie Adriana De Santis
Lost for Words – L’invasione delle parole vuote
musica Loscill, HIF Biber – regia e coreografia Mauro Astolfi – disegno luci Marco Policastro con Maria Cossu, Marianna Ombrosi, Alessandra Chirulli, Giuliana Mele, Gaia Mattioli, Sofia Barbiero, Mario Laterza, Giacomo Todeschi, Michelangelo Puglisi Così Mauro Astolfi: “Sconfitti da un’invasione di parole vuote il corpo inizialmente cerca di opporsi, ma alla fine si accomoda anche perché vede che molti altri fanno finta di capire e di essere d’accordo. Progetti dialettici e slogan vari che invadono il linguaggio e intralciano la mente e il lavoro. Il corpo a questo punto deve trovare la forza e il potere di liberarsi dalle parole vuote, il movimento diventa qualcosa che ci aiuta a girare tra la gente e a scoprire che dietro molta di questa gente, spesso, non c’è nulla”.

Bachiana… una serata per Bach

musiche J.S.Bach – coreografia Mauro Astolfi – disegno luci Marco Policastro con Maria Cossu, Marianna Omrbosi, Sofia Barbiero, Alessandra Chirulli, Giacomo Todeschi, Mario Laterza, Michelangelo Puglisi, Giuliana Mele, Gaia Mattioli La musica di Bach è certamente un’ attrazione irresistibile per chiunque si occupi di costruzione coreografica, così è stato anche per Spellbound. Albert Schweitzer racconta di come nelle sue opere si trovino tutta una serie di temi elementari nati da immagini visive, ognuno dei quali dà origine ad una famiglia di temi leggermente diversi a seconda delle diverse sfumature dell’idea che egli vuol tradurre in musica.
Di fatto la migliore condizione per una suggestione continua per creare una danza che si intrecci con le geometrie e’ la forza di Bach. Bachiana, cerca un linguaggio dell’anima come quello trovato da Bach per le sue opere, vive un rapporto d’amore con tutte le sue dinamiche ma un amore costante, sempre proteso per cercare di raggiungere una musica irraggiungibile, una continua aspirazione per assorbire quanti più elementi del linguaggio di Bach che può esprimere ogni idea con sorprendente evidenza: specialmente per la descrizione del dolore e della gioia la sua musica ha una tale varietà di sfumature che non si trova in nessun altro musicista.

L'articolo prosegue subito dopo

Per comprare questa offerta vai su LetsBonus

Leggi anche

Style

Transgender famosi e poco conosciuti

Il termine "transgender" è molto di moda oggi: quale significato, persone classificabili, lista dei più famosi e conosciuti al mondo, nomi non popolari Il termine transgender è diventato di grande moda, spesso se ne sente parlare ma, in effetti, nessuno ha ben chiare le idee dato che anche nella lingua italiana sono differenti i significati del termine a seconda del contesto in cui si utilizza la parola. Per quanto concerne la sua origine etimologica, è da ricondursi al movimento LGBT, nato negli USA intorno ai primi anni ‘80, per indicare un movimento di stampo politico che avversa la logica eterosessista Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*