Offerta: Una divertente satira sul potere nell’America degli anni ’50: ‘Il Prestanome’ a teatro COMMENTA  

Offerta: Una divertente satira sul potere nell’America degli anni ’50: ‘Il Prestanome’ a teatro COMMENTA  

Cosa posso fare con il mio ticket?

Assistere allo spettacolo ”Il Prestanome” al Teatro dell’Angelo (Sala Grande) con data a scelta tra il 7, 8 e 9 marzo alle ore 21.00. Settore: Platea.

Ti ricordiamo che:

– Il ticket non è rimborsabile.
– L’assegnazione posti dipende dalla disponibilità sulle file a noi riservate dall’organizzatore; non è possibile scegliere il
proprio posto, né modificare i posti assegnati.
– Per essere posizionati vicino è consigliabile acquistare i ticket utilizzando la stessa utenza in un’unica transazione.

Ti presentiamo ”Il Prestanome”
con  Antonello Avallone e Enzo Garinei 
  
Divertentissima e amara satira sul potere nell’America degli anni ’50 – New York, anni ’50. Al tempo del Maccartismo e della “caccia alle streghe”, Howard, uno squattrinato cassiere di un bar, scommettitore e bookmaker, accetta di fare da prestanome ad Alfred Miller, sceneggiatore della televisione caduto in disgrazia a causa di certe sue sospette “attività antiamericane”. Egli firmerà, d’ora in poi, i copioni dello scrittore e ne riceverà una percentuale sugli utili.

Altri scrittori, epurati per lo stesso motivo, cominciano ad usare il nome di Howard, che diventa, in breve tempo, ricco e famoso, trasformando la sua vita di stenti nella vita di un uomo pieno di soldi non abituato a gestirli.

L'articolo prosegue subito dopo

Arriva ad un tale livello di fama che si comporta proprio come se fosse realmente un grande scrittore, con atteggiamenti da divo che suscitano grande ilarità. Una bella ragazza della televisione si innamora di lui, o meglio di lui scrittore e lui, che è una persona di pochissima istruzione, è costretto, in situazioni di grande comicità, a superare situazioni al limite dell’impossibile. Sarà proprio l’amore per Florence e la perdita del suo amico attore comico Hecky, ad aprire una breccia nella sua incallita coscienza di uomo senza idee e senza scrupoli. Da persona senza impegno e fondamentalmente qualunquista, diventa un eroe guadagnandosi addirittura la prigione, sfidando una commissione di inchiesta sulle attività anti americane in un processo tragicomico, che fa tifare tutto il pubblico per lui. 

Per comprare questa offerta vai su LetsBonus

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*