Offerte di lavoro per italiani a Dubai - Notizie.it
Offerte di lavoro per italiani a Dubai
Guide

Offerte di lavoro per italiani a Dubai

Dubai è definita la Las Vegas araba ed ha un ritmo di crescita del 4% l’anno. Lo sviluppo è particolarmente sostenuto dal settore dei servizi che compone il 43% del PIL ed è proprio in questo ambito che fioccano le offerte di lavoro per gli italiani a Dubai. Le figure professionali più richieste sono account manager, sales and marketing manager, banking & finance (che compongono quasi il 40% delle offerte), ingegneri, medici, infermieri e operatori del comparto turistico (dalle maestranze ai manager). In crescita la ricerca di professionisti nel settore dei nuovi media (informatici, esperti di comunicazione, creativi).

La retribuzione, però, non è sempre buona – talvolta anche inferiore alla media dei guadagni in Italia – ma è più facile la progressione di “carriera”: un cameriere guadagna in media tra 400 e 500 € mensili con vitto e alloggio pagati, ma in pochi mesi può aspirare a diventare persino chef se le sue doti culinarie lo consentono e con una retribuzione migliore.

In crisi il settore dell’edilizia che vede la concorrenza di manodopera indiana e pakistana ancor più a basso costo.

Per trovare lavoro a Dubai è consigliabile rivolgersi alle camere di commercio o all’ICE (Istituto del Commercio estero), ma funzionano molto bene i siti di recruitment dove è sufficiente inserire il proprio CV e rispondere ai vari annunci.

Ma non è tutto oro ciò che luccica, sebbene le opportunità di lavoro a Dubai per gli italiani ci sono, bisogna saperle cogliere e sfruttare al meglio, inoltre non bisogna dimenticare che per quanto gli Emirati Arabi siano tra i paesi arabi con i costumi più liberali e filo-occidentali, è pur sempre un paese di cui è necessario conoscere bene gi usi e i costumi, il regime politico è autoritario, la libertà di espressione è limitata, i diritti umani e dei lavoratori non sono garantiti né allineati agli standard internazionali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*