Oggi è la giornata mondiale della felicità

Oggi è la giornata mondiale della felicità

Cultura

Oggi è la giornata mondiale della felicità

Giornata felicità
Giornata felicità

Siete tristi, stanchi o annoiati? Non dovreste esserlo perché oggi, 20 marzo, è la giornata internazionale della felicità!

Dal marzo 2013 le Nazioni Unite hanno deciso di celebrare l’importanza della felicità nella vita di tutte le persone del mondo scegliendo, per l’occasione, il 20 marzo come sua giornata internazionale.

Dal 2015, in occasione di questa giornata, inoltre, sono stati scelti 17 obiettivi di sviluppo sostenibile con lo scopo di rendere davvero migliore la vita delle persone, riducendo la povertà, l’inquinamento e le disuguaglianze del mondo. E’ senza dubbio un obbiettivo molto impegnativo ma è comunque un primo passo verso la giustizia, la solidarietà e la felicità collettiva.

Karan Jerath, Sarina Divan e Noor Samee sono stati scelti per sostenere una campagna, denominata “piccoli puffi grandi obiettivi”, supportando, così, in questa difficile sfida, l’ONU ( ovvero l’Organizzazione delle Nazioni Unite), l’UNICEF e la fondazione delle Nazioni Unite per la celebrazione della giornata internazionale della felicità.

Questi tre giovani sono stati scelti in particolare per essersi distinti in questa direzione: Karan Jerath, ad esempio, ha inventato un dispositivo che può contenere un’eventuale fuoriuscita del petrolio in mare per il benessere dell’ambiente e della flora marina.

Sarina Divan, invece, è stata una grande sostenitrice di una campagna di responsabilizzazione nel suo liceo e Noor Samee, infine, è stato scelto in quanto blogger e grande sostenitore della giustizia sociale e dell’UNICEF.

In cosa consiste questa campagna?

Lo scopo di questa campagna, che vede come protagonisti i simpatici puffi di colore blu (doppiati dalla voce di Demi Lovato, Joe Manganiello e Mandy Patikin), è quello di dimostrare che il metro di misura per stabilire il benessere e la salute di una popolazione non è unicamente il Prodotto Interno Lordo del paese ma come esso cerchi di dedicarsi ad una crescita e ad uno sviluppo il più possibile equo, bilanciato e sostenibile.

Anche per questo, ogni 20 marzo viene rilasciato il World Happiness Report, una classifica dei paesi più felici al mondo, che si concentra in particolare sugli indici di sostenibilità e di sviluppo. Il dato rilevante è che da molti anni è la Danimarca ad aggiudicarsi questo importante primato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche