Oggi si vota al Quirinale COMMENTA  

Oggi si vota al Quirinale COMMENTA  

E’ tutto pronto per l’elezione del dodicesimo Presidente della Repubblica Italiana. A partire dalle ore 10 di oggi i 1007 “grandi elettori” (delegati regionali e deputati) inizieranno il procedimento che porterà alla designazione del Capo dello Stato. Sono previste due elezioni al giorno: una alle ore 10, l’altra alle ore 16: è possibile che gli scrutini cadano anche di domenica o in giorno festivo. Per i primi tre scrutini saranno necessari 672 voti, che è la maggioranza “qualificata” di due terzi.


Dal quarto in poi, invece, basteranno 504 voti, cioè la maggioranza assoluta. Pdl e Pd sembrano aver trovato un’intesa sul candidato Franco Marini, che però ha creato una rottura all’interno dello stesso Partito Democratico.

Un altro nome abbastanza quotato è Stefano Rodotà, sul quale convergono i grillini dopo la rinuncia della giornalista Milena Gabanelli. Anche Gino Strada è ben visto, su di lui punta il sindaco di Firenze Matteo Renzi, che dichiara: “E’ meglio lui di Marini”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*