Oklahoma: leggi sul matrimonio

Matrimonio

Oklahoma: leggi sul matrimonio

La persona che decide di sposarsi e vivere in Oklahoma deve rispettare le leggi dell’Oklahoma in materia di matrimonio. Assicuratevi di conoscere le leggi specifiche e di non violarle per cominciare con il piede giusto la vostra nuova vita. Le leggi dell’Oklahoma hanno delle linee guida per ogni aspetto del matrimonio per aiutarvi a rendere più solida la vostra unione.

Licenza di matrimonio
Le parti coinvolte devono ottenere una licenza di matrimonio prima di potersi sposare. Se entrambe hanno partecipato alle 4 ore di corso prematrimoniale la tariffa della licenza passerà da $50 a $5 al momento delle pubblicazioni. Una agenzia riconosciuta dalla corte seguirà la consulenza e dovrà essere membro ufficiale di una organizzazione religiosa, un consulente o un istruttore qualificato sul matrimonio.

Restrizioni
Le leggi dell’Oklahoma non permettono matrimoni tra consanguinei e considera queste unioni incestuose. Questo include sorelle/fratelli e sorellastre/fratellastri, cugini, zii, nipoti a meno che la parentela è stata acquisita tramite matrimonio.

I matrimoni tra e con figliastri/e e patrigni/matrigne sono considerati incestuosi nonostante la mancanza di legami di sangue. I cugini sposatisi in un altro stato sono considerati legalmente sposati anche in Oklahoma. Inoltre sono vietati i matrimoni omosessuali e queste unioni non sono riconosciute se avvenute in un altro stato.

Minorenni
I minori di 18 anni non possono sposarsi senza il consenso dei genitori o tutore legale. Questi possono dare il consenso essendo presenti quando viene rilasciata licenza di matrimonio o possono rilasciare per iscritto il consenso da consegnare al giudice o ufficiale giudiziario. Il giudice non rilascerà la licenza di matrimonio ai minori di 16 anni a meno che la futura sposa non sia incinta o abbia già partorito e non accorderà la licenza neanche nel caso in cui avrà le prove che la minorenne è stata sedotta.

Officiante
L’officiante deve essere un giudice, un ministro della chiesa, un prete, un rabbino o una persona con un ruolo similare.

Deve avere inoltre almeno 18 anni e mandare alla corte le sue credenziali per avere diritto a celebrare le nozze, non è possibile officiare un matrimonio in assenza di tali credenziali, al termine della cerimonia riporterà la licenza di matrimonio firmata al giudice o ufficiale giudiziario che l’ha rilasciata dopo averla compilata e firmata.

Violazioni
Chiunque celebri consapevolmente un matrimonio vietato dalla legge potrebbe essere imprigionato da uno a 5 anni o multato per $500 al momento delle pubblicazioni. Chiunque rilasci un certificato di matrimonio illegale, nasconda una licenza di matrimonio o celebri un matrimonio contrario alle leggi dell’Oklahoma commette un reato minore ed è soggetto a multe da $100 a $500 dollari o ad imprigionamento da 30 giorni ad un anno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche