Olginate: gara di solidarietà per due fratellini rimasti orfani COMMENTA  

Olginate: gara di solidarietà per due fratellini rimasti orfani COMMENTA  

Gara di solidarietà a Olginate, nel lecchese, per due ragazzini di 13 e 14 anni rimasti orfani. Un anno fa Daoud e Majidou, originari del Togo, avevano perso la madre, stroncata da una malattia.


In questi giorni è morto anche il padre, Zouloukoufoulou Tchagodomou, 41 anni, stroncato dalla malaria dopo un viaggio in Africa e un vano ricovero all’ospedale di Lecco.


Si sono così mobilitati il Comune, per far ottenere l’affidamento dei due ragazzini alle zie residenti a Calolziocorte (Lecco), le scuole medie (con una raccolta fondi tra alunni e professori) e i datori di lavoro della vittima, che hanno annunciato di essere disposti ad assumere lo zio in modo che possa mantenere i nipoti.

La gara di solidarietà sta coinvolgendo tutto il paese, dove la famiglia si era ben inserita.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*