Oli essenziali da evitare in gravidanza COMMENTA  

Oli essenziali da evitare in gravidanza COMMENTA  

Alcuni oli essenziali possono causare contrazioni uterine, che possono portare ad aborto spontaneo; possono inoltre influire sugli ormoni o essere tossici.

Gli Olii essenziali che devono essere evitati durante la gravidanza includono anice, baia, basilico, canfora, cumino, carota, cedar, cannella, salvia sclarea, chiodi di garofano, consolida, cipresso, finocchio, issopo, gelsomino, ginepro, citronella, maggiorana, Artemisia, mirra, noce moscata, origano, prezzemolo, mentuccia, menta piperita, rosmarino, salvia, sassafras, tanaceto, thuja, timo, wintergreen, assenzio e Achillea.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*