Olimpiadi Rio: il valore delle medaglie, Italia la più ricca d’Europa

Sport

Olimpiadi Rio: il valore delle medaglie, Italia la più ricca d’Europa

Quanto valgono le medaglie olimpiche di Rio 2016? In tanti se lo saranno certamente domandato. C’è da dire anzitutto che ogni Paese sceglie liberamente la somma da destinare all’atleta vincitore alle Olimpiadi, dunque il valore di una medaglia italiana risulta ben diverso da quello di una medaglia americana, cinese o canadese. E pare proprio che il Belpaese sia quello che destina la cifra più alta ai propri atleti vincitori: la medaglia d’oro di un atleta azzurro vale infatti 150mila euro, cifra peraltro aumentata rispetto a quella dei precedenti giochi olimpici, quando un oro valeva 140 mila euro. L’argento vale invece 75mila euro mentre il bronzo ha un valore economico di 50mila euro.

Dunque atleti come Niccolò Campriani, vincitore di due ori, guadagnerà la cifra non indifferente di 300mila euro. Somme, quelle italiane, di gran lunga superiori a quelle di tutti i Paesi europei. Vi sono anche stati, come la Gran Bretagna, che non assegnano alcun premio economico agli atleti, i quali non possono neanche sperare nel valore economico della medaglia, considerato che contiene solo 6 grammi d’oro per un valore di mercato non superiore ai 500 euro.

Gli Stati Uniti pagano invece ogni solo solo 25 mila dollari, cifra ridotta anche considerato l’alto numero di medaglie che solitamente riescono a vincere.

Singapore invece premia gli atleti con cifre record: Joseph Schooling, che ha conquistato l’oro battendo Phelps, incasserà l’impressionante cifra di 700mila dollari, più di quanto abbia incassato Phelps vincendo 23 medaglie. Non finisce qui: in Malesia si pagano gli atleti in lingotti d’oro, indicativamente il valore è di 650mila euro, mentre Taiwan paga 640mila dollari e 500mila l’Azerbaigian. Da non dimenticare però che queste somme di denaro sono tassate, e che in Italia la tassazione non è propriamente ai minimi termini….

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche