Oltre 70mila richieste a Google per rimozione link “sgraditi” COMMENTA  

Oltre 70mila richieste a Google per rimozione link “sgraditi” COMMENTA  

google

Google è stata sommersa dalle richieste di cancellazione di link “sgraditi” dalla sua piattaforma. Sono oltre 70mila dal 29 maggio al 30 giugno. Il cosiddetto rispetto del “diritto all’oblio” ha dato il via a un boom di richieste.

Alla piattaforma non rimane che soddisfarle tutte nel minor tempo possibile. Dall’Italia le richieste sono state circa 6mila. Le richieste, in particolare, arrivano in maniera massiccia da cinque Paesi:Francia, Germania, Regno Unito, Spagna e Italia.

Una decisione che arriva dopo che la Corte Europea ha sollecitato Google tramite apposita sentenza. Per far rispettare il diritto ad essere “dimenticati” dalla rete si potrà compilare e inviare un modulo online, attraverso un apposito pulsante.

Leggi anche

cookies
Tecnologia

Legge italiana sui cookies

Qualche parola sulla cosiddetta cookie law, la legge che - anche in Italia - regolamenta l'utilizzo dei cookies nelle trasmissioni di dati via Internet. Abbiamo già avuto modo di parlare dei cookies. Abbiamo cercato di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*